Menu
Cerca
Esino

Preoccupa l’incendio sul Monte Croce:in azione quattro elicotteri e un canadair

Maxi mobilitazione di uomini e mezzi dei pompieri e della Comunità montana

Preoccupa l’incendio sul Monte Croce:in azione quattro elicotteri e un canadair
Cronaca Lago, 08 Aprile 2021 ore 09:26

Bruciano ancora i monti lecchesi. I Vigili del Fuoco del Comando di Lecco anche oggi, giovedì 8 aprile 2021, sono ancora al lavoro per domare il rogo scoppiato su Monte Croce sopra Esino Lario.

Incendio sul Monte Croce: Vigili del Fuoco ancora al lavoro per domare il rogo

La situazione è preoccupante e è in corso una maxi mobilitazione da parte dei Vigili del Fuoco. Per spegnere le fiamme sono state schierate 3 autobotti da 7000 lt dei pompieri,2 DOS ( direttore operazioni di spegnimento) VdF e Comunità montana, 3 elicotteri antincendio privati della Comunità montata, 15 uomini  delle Squadre anti incendio boschivo di zona,
un fuoristrada dell’antincendio Boschivo  di Bellano un  elicottero Erickson del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco e  un canadair del Corpo nazionale dei Vdf

Le operazioni  sono iniziate ieri, mercoledì e il rogo sul Monte Canto è stato solo uno degli incendi che hanno interessato i monti lecchesi.

Le fiamme, alimentate dal forte vento che ha spazzato la nostra provincia negli ultimi giorni hanno interessato anche il Monte Cornizzolo, sopra Civate. Il bilancio dell’incendio alla fine dell’intervento è stato molto amaro: circa 2mila metri quadrati di vegetazione sono stati divorati dalle fiamme. Non solo ma un rogo, sempre nella giornata di ieri, si è sviluppato anche sulle pendici del Monte San Martino a Lecco.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli