Accende una candela e incendia la taverna, anziana ustionata FOTO

A scatenare il rogo un lumino acceso nel seminterrato.

Accende una candela e incendia la taverna, anziana ustionata  FOTO
Meratese, 15 Giugno 2018 ore 12:59

Incendio in una villetta di via Como, all’altezza del civico 36. Ustionata nel rogo una signora di 93 anni.

Incendio causato da una candela

A provocare l’incendio, pare, la caduta accidentale di una candela accesa nel seminterrato. Stando a quanto dichiarato dai nipoti della pensionata, giunti prontamente sul posto, sarebbe stata proprio questa la causa scatenante delle fiamme che si sono propagate a tutta la taverna. La candela, collocata nei pressi di un altarino con alcune immagini, sarebbe scivolata, facendo prendere fuoco ai capelli della donna e ustionandola ad un braccio.

Incendio, la ditta vicina lancia l’allarme

A lanciare l’allarme e a sollecitare il rapido intervento dei mezzi di soccorso la ditta Gilardi edilizia. Allarmati dalla nuvola di fumo che proveniva dal civico 36, incastonato tra l’azienda di costruzioni e la Permedica, proprio alcuni dipendenti. Sul posto si sono portati con grande rapidità un’autombulanza, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Merate e i Carabinieri della compagnia di Merate. L’anziana signora, vigile ma ferita, è stata poi trasportata all’ospedale di Merate.

5 foto Sfoglia la gallery
Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia