Cronaca
Emergenza Maltempo

Il golfo di Lecco pieno dei detriti post nubifragio FOTO

Spettacolare paesaggio davanti al lungolago cittadino. Da rimuovere per evitare allagamenti.

Il golfo di Lecco pieno dei detriti post nubifragio FOTO
Cronaca Lecco e dintorni, 03 Ottobre 2020 ore 18:12

A pelo d'acqua un parquet di detriti: si presenta così lo specchio di lago compreso nel piccolo "golfo" di Lecco dopo il nubifragio durato fino a metà della mattinata di oggi, sabato 3 ottobre.

Detriti come un parquet a pelo d'acqua

Vento e pioggia hanno scaricato negli affluenti del Lario tonnellate di detriti che, cessata la furia degli elementi, sono rimasti a galleggiare coprendo quasi l'intera superficie lacustre in prossimità della riva.  Un danno al quale occorrerà riparare, con l'evacuazione del materiale che potrebbe ostruire il normale decorso delle acque, causando ulteriori allagamenti nelle prossime ore di maltempo annunciate dal meteo.

Intasate le foci dei fiumi

Analoga situazione si registra lungo tutta la sponda orientale del Lario, in prossimità delle foci dei torrenti e dei fiumi, come testimoniano le foto pervenute alla nostra redazione.

(Foto Mario Stojanovic)

2d094e0b-923e-4fd9-a439-544d603a3808
Foto 1 di 6

Lecco

149b3ab2-2653-4138-a6be-e014d1b8e9bf
Foto 2 di 6

Lecco

869fbde8-401c-4584-9791-d365ac2ee853 (1)
Foto 3 di 6

Lecco

869fbde8-401c-4584-9791-d365ac2ee853
Foto 4 di 6

Lecco

5890340f-c933-427c-b374-a78ee5b074d5
Foto 5 di 6

Bellano

d78ea23e-dae1-46ee-affe-4bee7e8d5a03
Foto 6 di 6

Dervio

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter