Il Gruppo di cammino di Calolziocorte festeggia 10 anni

Si festeggia il 15 novembre con una camminata e un pranzo

Il Gruppo di cammino di Calolziocorte festeggia 10 anni
Cronaca 10 Novembre 2017 ore 10:31

Importante traguardo per il Gruppo di cammino di Calolzio che quest’anno spegne le sue prime 10 candeline.

Gruppo di cammino in festa

Per festeggiare tutti assieme, mercoledì 15 novembre 2017 è in programma alle 11 la “storica” camminata dei due ponti. Si parte alle 11.00 da Piazza Padri Serviti a Calolziocorte (Lavello). Seguirà anche un pranzo al Ristorante Lavello.

I pregi

“’L’idea di attivare un gruppo di  cammino a Calolziocorte è stata pienamente azzeccata sotto diversi punti di vista” spiega l’assessore allo Sport Massimo Tavola. “Innanzitutto svolge la  funzione di promuovere il movimento. Ciò per  evitare l’eccessiva sedentarietà che spesso caratterizza il vivere di molte persone. Inoltre è  una preziosa occasione di socialità, incontro e condivisione”.

Il bilancio

“Dopo dieci anni questa esperienza sicuramente ha dato un autentico e reale contributo a migliorare la socialità nella Città di Calolziocorte. Ha  favorito  inoltre l’apprezzamento del contesto ambientale meraviglioso del Lavello e del  lungo fiume”. Costituisce quindi una speciale occasione, oltre che di tutela della salute, di aggregazione e di fruizione ambientale. “E’ doveroso ricordare che siamo stati tra i primi ad iniziare non solo nella provincia ma anche a livello regionale”.

Tanti frequentatori

” Altra nota di merito è l’elevato numero dei frequentanti”.prosgue Tavola. “Un numero che ci pone ancora tra i più numerosi gruppi provinciali. Infine anche in qualità di Vicesindaco esprimo un doveroso ringraziamento ai capigruppo  volontari che fanno da animatori. Grazie anche  agli operatori dell’ATS che fanno da referenti . Grazie infine ai funzionari del Comune per il ruolo di promozione, collaborazione e facilitazione”

Ats

Il Dott. Silvano Lopez, Direttore Sanitario dell’ATS della Brianza sottolinea come: “Camminare insieme è fortemente benefico per la salute. Questa attività che si può definire ginnastica cardiovascolare dolce”lo stato di salute. Protegge da malattie cardio-circolatorie, ipertensione, diabete, osteoporosi, sovrappeso e obesità, rischio di depressione e soprattutto consente il mantenimento di buone condizioni di motricità nella popolazione adulta e anziana, con una evidente ricaduta positiva sui costi sociali”.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli