Cronaca

Galleria Barro chiusa, delirante mattinata in coda nel Lecchese

Il sindaco di Pescate denuncia: "Molta gente non sa della chiusura, occorre mettere più cartelli".

Galleria  Barro chiusa, delirante mattinata in coda nel Lecchese
Cronaca Lecco e dintorni, 30 Giugno 2019 ore 11:52

La chiusura della direttrice nord della Galleria del Barro sta creando, stamane come ieri, grossi problemi sulle strade provinciali alternative alla Statale 36 per raggiungere il lago e la Valtellina.

Galleria Barro chiusa, Pescate congestionata

Dal primo mattino si registrano code chilometriche sulle strade provinciali divenute percorso obbligato per gli automobilisti diretti sulle sponde del lago o in Valsassina piuttosto che in Valtellina.

Congestionata la Sp 60 in territorio di Pescate, come anche a Garlate. Ma la colonna arriva ad Airuno.

La denuncia di De Capitanti: "Molta gente non sa"

Il primo cittadino di Pescate Dante De Capitani ha inviato all'alba la Polizia locale all'imbocco della Ss 36, sopra il ponte Manzoni,  per far scorrere il traffico verso Lecco. Ma non basta. "Anche coi vigili che danno il via libera all'ingresso del ponte non si riesce a smaltire il troppo traffico, sono chilometri e chilometri di auto".

"Molti degli  automobilisti provenienti dal Milanese e dal Monzese non sono al corrente della chiusura del Barro, lo hanno comunicato ai miei agenti. Dovrebbero mettere avvisi perché un sacco di gente ignara si sta imbottigliato" denuncia il sindaco Dante De Capitani.

Mario Stojanovic

5 foto Sfoglia la gallery