Donazione

Fondazione Scola in aiuto ai nosocomi lecchesi

Attraverso la raccolta della Fondazione Comunitaria Lecchese destinati 15mila euro in mascherine per case di riposo, comunità disabili e per minori.

Fondazione Scola in aiuto ai nosocomi lecchesi
Lecco e dintorni, 26 Marzo 2020 ore 14:02

La Fondazione  Scola di Lecco in aiuto ai nosocomi lecchesi tramite la Fondazione comunitaria lecchese.

Fondazione Scola dona 40mila euro

Rapidità d’azione e polo accentrato di acquisto e di interlocuzione con gli enti pubblici coinvolti (ATS e ASST).
“Questo il motivo che ci ha spinto fin da subito ad aderire alla campagna Aiutiamoci, promossa dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese, per raccogliere fondi da destinare ai nosocomi lecchesi” dice Pietro Galli, Presidente della Fondazione Enrico Scola, ente filantropico nato su lascito testamentario del Cavalier Scola e attiva dal 1939 a Lecco per il sollievo dei bisogni socio assistenziali dei lecchesi.

15mila euro per mascherine

“Abbiamo quindi deciso di destinare parte del contributo, circa 15.000 dei 40.000 euro già erogati, alla fornitura di mascherine alle case di riposo, comunità disabili e comunità per minori, strutture residenziali per anziani (alloggi protetti e residenzialità leggera) di Lecco in accordo e grazie al monitoraggio continuo dell’attività svolto da Fondazione Comunitaria” ha fatto sapere Pietro Galli

“Un modello di raccolta universale”

“Siamo sempre in contatto e aggiornati dalla Fondazione Comunitaria e ci ha sorpreso, ma soprattutto ci fa ben sperare per il futuro, la rapidità e l’universalità che questo modello di raccolta ha saputo coagulare all’interno della nostra comunità. Invito ancora privati e soprattutto aziende ed enti a convogliare in questo strumento la raccolta tramite i canali dedicati (bancari e Go-FundMe). Più grande sarà il fondo maggiori interventi potranno essere sostenuti nel territorio lecchese durante l’emergenza sanitaria e anche dopo” conclude Galli.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia