Fondazione comunitaria lecchese: in 20 anni erogati oltre 40 milioni di euro

Se ne parlerà durante l'incontro in programma il 2 luglio a Merate

Fondazione comunitaria lecchese: in 20 anni erogati oltre 40 milioni di euro
Lecco e dintorni, 27 Giugno 2018 ore 09:26

Il territorio interagisce con il presidente della Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti. Sarà questa la filosofia dell’incontro programmato per lunedì 2 luglio, con inizio alle ore 18, nella splendida cornice di Villa Confalonieri in via Garibaldi 17 a Merate. La serata - organizzata dal gruppo editoriale Netweek con la Fondazione Costruiamo il Futuro e la Fondazione Comunitaria Lecchese - sarà l’occasione per parlare di «Welfare e futuro del terzo settore».

Fondazione comunitaria lecchese, enorme impegno per il territorio

Nella prima parte dell’incontro Mario Romano Negri, presidente della Fondazione Comunitaria Lecchese, racconterà il ruolo virtuoso della sua istituzione nata nel 1999 e diventata un punto di riferimento strategico per la promozione della cultura della donazione, stimolando le erogazioni liberali a favore di progetti di utilità sociale. La Fondazione Comunitaria Lecchese oggi è considerata un modello in Italia: nei suoi quasi vent’anni di vita ha finanziato 2.104 progetti per un importo totale di oltre 41,9 milioni, ha raccolto sul territorio liberalità per 22,9 milioni (6,8 a patrimonio e 16,1 su progetti) e dispone di un patrimonio di  22,3 milioni che cresce anno dopo anno grazie a un rapporto sempre più forte con il proprio territorio.

Lo  scorso anno

Solo nel 2017 la Fondazione Comunitaria Lecchese ha erogato per progetti di utilità sociale ben 2,7 milioni. Un continuo crescendo come dimostrano i numeri dell'ultimo quadriennio: 2,1 milioni nel 2014; 2,5 milioni nel 2015; 2,5 milioni nel 2016; 2,7 milioni nel 2017. Un'istituzione che promuove anche i Fondi di comunità, come strumento a sostegno del territorio. Un'istituzione virtuosa e che merita di essere conosciuta sempre meglio.