Cronaca

Fiumicella ripulita da Officina Gerenzone

Un lavoro reso possibile grazie alla collaborazione dei ragazzi di Officina Gerenzone

Fiumicella ripulita da Officina Gerenzone
Cronaca Lecco e dintorni, 28 Dicembre 2020 ore 14:54

Fiumicella ripulita grazie al contributo dei ragazzi di Officina Gerenzone, che si sono offerti per dare un'amano nell'impresa.

Fiumicella ripulita

La fiumicella è stata finalmente ripulita dai rovi e dalle erbacce e ora si può finalmente ammirare bene dalla casa di Pietro, poco prima del ponte della "Svizzera" a Laorca. Dai rovi sporgeva una di quelle saracinesche che si trovano qua e là per la vallata del fiume, dove meno te le aspetti. I residenti nei mesi estivi, accompagnando i primi "visitatori di fiume", avevamo messo gli occhi su quella fiumicella e volevamo riportarla al suo antico splendore.

Grazie a Officina Gerenzone

Alcuni giovani di Officina Gerenzone si sono offerti di dare una mano a Pietro nell'impresa. Così, in un sabato pomeriggio di novembre, la missione si è compiuta. Consultando la planimetria del 1963 del Consorzio del Gerenzone, è stato appreso che questa fiumicella partiva dalla diga 9 chiamata "ex Nüssli". I Nüssli avevano un setificio in via Ramello, che poi passò ai Fumagalli che ne fecero un luogo di lavorazione del ferro e infine agli Invernizzi, che la abitano anche oggi. Quindi la fiumicella aveva contribuito al lavoro di queste diverse famiglie, portando costantemente negli anni l'energia dell'acqua là dove serviva.