Finalmente i fondi per migliorare le reti fognarie sul Lago

Gli interventi determineranno un minor inquinamento e, di conseguenza, una maggiore balneazione del Lago

Finalmente i fondi per migliorare le reti fognarie sul Lago
Cronaca 07 Novembre 2017 ore 13:31

"Regione Lombardia stanzia oltre 4 milioni per finanziare interventi di ammodernamento degli impianti di depurazione e azioni di miglioria sulle reti
fognarie dei paesi rivieraschi del lecchese". Lo fa sapere il sottosegretario alla Presidenza con delega alla Montagna Ugo Parolo, commentando l'approvazione, durante la seduta di Giunta odierna, del Programma di interventi nell'ambito dell'ottimizzazione del Servizio Idrico Integrato.

Migliorie alle reti fognarie

"Si tratta di investimenti che non solo potenziano i servizi, ma generano anche importanti ricadute sul territorio" continua Parolo.  "In particolare permetteranno ai Comuni di Bellano, Valmadrera, Ballabio, Mandello del Lario e Colico, nonche' all'azienda che gestisce il servizio idrico pubblico, di utilizzare queste consistenti risorse per adeguare le proprie infrastrutture fognarie. Gli interventi determineranno un minor inquinamento e, di conseguenza, una maggiore balneazione del Lago di Como, strizzando l'occhio allo sviluppo turistico dei  paesi rivieraschi e dell'intera area. Non puo' esserci sviluppo del territorio senza cura dell'ambiente".

Risorse immediatamente spendibili

Le risorse saranno dunque immediatamente spendibili e gli interventi dovranno essere completamente realizzati entro il primo trimestre del  2019.

Regione attenta al territrorio

"Ancora una volta la Giunta guidata dal presidente Roberto Maroni dimostra una tangibile attenzione verso la tutela del territorio lecchese"  conclude il sottosegretario. In che modo? "Soprattutto destinando un consistente contributo a sostegno dello sviluppo sostenibile e della protezione dell'ambiente".