Menu
Cerca
Da domani

Ecco il modulo autocertificazione da utilizzare dal 4 maggio per gli spostamenti

Il Governo specifica: "Può essere ancora utilizzato il precedente modello barrando le voci non più attuali".

Ecco il modulo autocertificazione da utilizzare dal 4 maggio per gli spostamenti
Cronaca Lecco e dintorni, 03 Maggio 2020 ore 19:46

Fase 2: ecco l’autocertificazione da utilizzare dal 4 maggio per gli spostamenti. E’ stato pubblicato alle 18 di oggi, domenica 3 maggio 2020, sul sito del Governo  il modello di autodichiarazione per gli spostamenti dal 4 maggio 2020.

PER VISUALIZZALO, SCARICARLO E STAMPARLO CLICCA QUI

Fase 2: ecco l’autocertificazione da utilizzare dal 4 maggio per gli spostamenti.

LEGGI ANCHE Coronavirus: nuova crescita dei contagi nel Lecchese I DATI AGGIORNATI

Non cambia praticamente nulla rispetto alla precedente autocertificazione precedente tanto che è lo stesso Governo a specificare che “Può essere ancora utilizzato il precedente modello barrando le voci non più attuali”.

Nel documento si dichiara di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio vigenti, sia nazionali che regionali. Sono quindi riportate le motivazioni che,  da domani giustificano gli spostamenti: comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza, situazione di necessità (e questa parte dovrebbe riguardare quindi l’incontro con i congiunti) e motivi di salute.

Sul sito dell’Esecutivo si specifica anche che l’autodichiarazione è in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo.