Cronaca

Esplosione a Treviglio | Morti due operai padri di famiglia FOTO

Il cordoglio e la rabbia del mondo del lavoro mentre proseguono le indagini per stabilire le cause dell'incidente.

Esplosione a Treviglio | Morti due operai padri di famiglia FOTO
Cronaca 02 Aprile 2018 ore 08:30

Si indaga sulle cause della esplosione a Treviglio che ieri ha causato la morte di due operai. Una tragedia immane che ha colpito nella giornata di Pasqua due famiglie.

Esplosione a Treviglio morti due operai

Giuseppe Legnani, di  Casirate, e  Gian Battista Gatti di Treviglio. Questi i nomi dei due lavoratori che hanno perso la vita. Avevano 57 e 51 anni ed entrambi erano  padri di famiglia.  Sono morti a seguito dell'esplosione di un'autoclave all'interno dello stabilimento della ECB di via Calvenzano, azienda che produce mangimi. Come riporta in Giornale di Treviglio  pare che entrambe le vittime fossero intervenute  a seguito della segnalazione della presenza di fumo e di strani odori all’interno dell’azienda.

Immediati i soccorsi, ma per i due lavoratori non c'era nulla da fare. Ieri mattina i Vigili del fuoco hanno operato a lungo con le bombole antigas per la cospicua presenza di anidride carbonica all'interno del capannone.

3 foto Sfoglia la gallery