Cronaca

Escursionista in difficoltà in Val Biandino salvato dal Soccorso Alpino FOTO

Prima di chiamare il 112  il 37enne aveva provato più volte a scendere il torrente.

Escursionista in difficoltà in Val Biandino salvato dal Soccorso Alpino FOTO
Cronaca Valsassina, 20 Agosto 2018 ore 10:09

Escursionista in difficoltà in Val Biandino salvato dal Soccorso Alpino. E' successo  nel tardo pomeriggio di ieri e le operazioni si sono concluse in serata.

Escursionista in difficoltà in Val Biandino

Intervento a lieto fine ieri sera per la squadra di Barzio della stazione Valsassina-Valvarrone, XIX Delegazione Lariana del Soccorso alpino. Intorno alle 18 è giunto l’allertamento per un escursionista, un uomo di 37 anni,  incapace di proseguire la discesa su un sentiero della Val Biandino, reso scivoloso dall’improvviso temporale. Non riusciva però a dare indicazioni precise sul luogo dove si trovava.

 

5 foto Sfoglia la gallery

 

Difficoltà di comunicazione

Le comunicazioni erano frammentarie, il cellulare agganciava il segnale a tratti, impedendo una localizzazione più precisa. Grazie a un paio di dettagli i tecnici, che conoscono molto bene il territorio,  hanno individuato due zone prioritarie in cui concentrare le ricerche e lì si sono indirizzati, con 16 soccorritori e due jeep. Il disperso è stato infine ritrovato nel letto di un torrente, praticamente illeso, fuori dal sentiero della Val Bona, bagnato e provato dal temporale e dalla fatica. Prima di chiamare il 112  il 37enne aveva infatti provato più volte a scendere il torrente.

Lieto fine in serata

Una volta messo in sicurezza e riportato sul sentiero, è cominciata la discesa assistita a piedi, fino alla strada della Val Biandino, dove la jeep che attendeva lo ha riportato a valle. L’intervento si è chiuso alle 21.30.