Erba: “Trenord, pessimo biglietto da visita per il Lecchese”

"Le linee peggiori dovranno essere utilizzate da migliaia di persone durante le prossime Olimpiadi del 2026”

Erba: “Trenord, pessimo biglietto da visita per il Lecchese”
Lecco e dintorni, 17 Ottobre 2019 ore 17:43

Le linee ferroviarie peggiori per indice di affidabilità e soppressione? Sono la Lecco-Milano e la Milano-Sondrio-Tirano. A certificare il triste primato degli ultimi sei mesi è stato Marco Piuri, amministratore delegato di Trenord, intervenuto oggi a Milano durante l’audizione in V Commissione “Territorio e Infrastrutture”. Piuri ha sottolineato le inefficienze del servizio ferroviario lombardo, emerse per l’ennesima volta negli ultimi giorni quando diversi viaggiatori si sono lamentati per svariati motivi.

LEGGI ANCHE 

 Ad Trenord in Consiglio regionale: le linee lecchesi sono le peggiori in Lombardia

L’Ad di Trenord: “Servono nuovi treni e interventi sulle linee”

Treni lecchesi i peggiori della regione, Pd: “Basta Trenord”

Erba: “Trenord, pessimo biglietto da visita per il Lecchese”

“Questo è un pessimo biglietto da visita per il nostro territorio soprattutto considerando che le linee peggiori dovrebbero essere utilizzate da migliaia di persone durante le prossime Olimpiadi del 2026”, commenta preoccupato Raffaele Erba, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle. “Ogni giorno i pendolari sono costretti a sopportare disagi e ritardi dovuti alla mancanza di affidabilità delle tratte ferroviarie di Trenord. E’ vero che l’indice di puntualità è migliorato dal 75% dell’autunno scorso all’82% di oggi. Ma questi sono numeri ancora insufficienti per promuovere il servizio di Trenord e garantire un servizio adeguato”, aggiunge Raffaele Erba.


“Regione Lombardia non può perdere altro tempo ma deve intervenire per rendere i treni più efficienti, moderni ed ecosostenibili e fare in modo che sempre più persone preferiscano utilizzare i mezzi pubblici rispetto ai veicoli privati, generando così dei vantaggi sia per la qualità dell’aria che per il volume del traffico stradale”, conclude Raffaele Erba.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia