uno scatto a dir poco emozionante

Eccellenze lecchesi: la Tenda del sorriso “sbarca” oltre la Manica

La struttura allestita nel cortile della casa di riposo Madonna della Fiducia di Calolziocorte è stata pubblicata sul prestigioso giornale inglese The Guardian.

Eccellenze lecchesi: la Tenda del sorriso “sbarca” oltre la Manica
Cronaca Lecco e dintorni, 05 Febbraio 2021 ore 18:58

Eccellenze lecchesi: la Tenda del sorriso “sbarca” oltre la Manica. Sì perchè la struttura allestita nel cortile della casa di riposo Madonna della Fiducia di Calolziocorte è stata pubblicata sul prestigioso giornale inglese The Guardian.

Eccellenze lecchesi: la Tenda del sorriso “sbarca” oltre la Manica

Lo scatto è stato inserito nella rassegna “Le migliori fotografie del giorno”. Immagi cariche di emozioni: dalla cerimonia funebre di uno scienziato ucciso a Tehran, in Iran, alla spettacolare luna piena sopra Manhattan , continuando con i membri  di una famiglia  fotografati fuori dalla prigione di Mahara dopo disordini tra i detenuti (clicca qui per vedere l’intero servizio). Tra questi anche la toccante  foto di una ospite della struttura geriatrica calolziese che, amorevolmente accompagnata da una operatrice, tende la mano ad un parente. Tra l’anziana e il suo caro un vetro che protegge ed evita il possibile diffondersi del virus all’interno della rsa.

La Tenda del sorriso è stata allestita lo scorso novembre. Si tratta di una tensostruttura  all’interno della quale è operativo un interfono collegato con  la casa di riposo. Il tutto montato  del cortile, davanti alle vetrate.

“Il perdurare della situazione pandemica che stiamo vivendo ha un fondamentale comune denominatore: l’isolamento –   aveva spiegato il dottor Ivano Venturini Direttore Generale della Casa di Riposo Madonna della Fiducia –  Se da un lato determina protezione e calo dei contagi, dall’altro espone soprattutto gli anziani fragili ricoverati presso le RSA ad una privazione fondamentale per il loro benessere psicofisico ovvero  la possibilità di entrare in contatto con i propri cari. Ecco perché a supporto delle videochiamate e nelle condizioni cliniche che permettano lo spostamento dell’ospite dai nuclei di degenza ai saloni posti al piano terra, la nostra struttura ha determinato, garantendo la piena sicurezza, l’attivazione della tenda del sorriso”.

La Rrs cerca un infermiere

Una vera eccellenza, così come eccellente è la struttura calolziese all’interno della quale lavorano grande professionalità e tanta umanità medici, operatori e infermieri. E proprio in questi giorni la dirigenza sta selezionando personale infermieristico per ampliare l’organico. Per informazioni e contatti clicca qui



        
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli