Tragedia

E' Ugo Gilardi il giardiniere morto a Valgreghentino

Il giovane è rimasto ucciso questa mattina a Villa San Carlo, travolto dal carrello elevatore  che stava scaricando.

E' Ugo Gilardi il giardiniere morto a Valgreghentino
Cronaca Lecco e dintorni, 25 Novembre 2020 ore 11:57

E' Ugo Gilardi  il giardiniere morto questa mattina a Valgreghentino.

Il giovane lavorava con il padre

Ugo Gilardi, 30 anni, è rimasto ucciso questa mattina, mercoledì 25 novembre 2020, in via Fermi a Villa San Carlo, travolto da una piattaforma area con i cingoli  che stava scaricando. Residente a Olginate, in via Postale Vecchia, ma molto noto a Valgreghentino come anche il padre che è membro dei Picett del Grenta, al momento della tragedia il giovane giardiniere  si trovava nei pressi della sede della sua ditta, "La collina di Gilardi Ugo". A quanto si dice stamattina doveva recarsi a casa del nonno per allestire  le luminarie natalizie. A questo gli sarebbe servito il carrello elevatore.  Inutili le manovre di rianimazione tentate per oltre un'ora.

Aveva studiato alla Fondazione Minoprio di Como

Gilardi, da tutti ricordato come una persona solare e pronta al sorriso e allo scherzo, si era formato alla Fondazione Minoprio, in provincia di Como. Lavorava come giardiniere con il padre, un'occupazione che ha sempre amato. Come dicevamo questa mattina aveva deciso di installare le luminarie a casa del nonno, ma mentre lo stava scaricando, il macchinario gli è scivolato addosso.