Due alpinisti bloccati sulla Grigna, richiesto l’intervento dell’elisoccorso per il recupero

Si trovano bloccati sulla cresta che conduce in cima, poco dopo il bivacco Merlin, nel comune di Pasturo.

Due alpinisti bloccati sulla Grigna, richiesto l’intervento dell’elisoccorso per il recupero
Valsassina, 26 Gennaio 2020 ore 09:59

Due alpinisti bloccati sulla Grigna Settentrionale. La richiesta d’intervento è giunta ieri, sabato 25 gennaio, intorno alle 20. Necessario l’intervento dell’elisoccorso.

Due alpinisti bloccati sulla Grigna

Ieri, sabato 25 gennaio, intorno alle 20 è stato richiesto l’intervento dalla SOREU dei Laghi di AREU per due alpinisti bloccati sulla Grigna Settentrionale. I due malcapitati (un uomo di 69 anni della provincia di Como e una donna di 59 anni della provincia di Monza) erano partiti la mattina dai Resinelli, con l’intenzione di raggiungere il rifugio Brioschi, in Grigna Settentrionale. Con il buio però si sono trovati in difficoltà.

I due alpinisti non riuscivano a dare indicazioni sulla posizione

I due soggetti coinvolti, però, non erano in grado di dare la loro posizione esatta e allora sono stati messi in contatto con un referente della Stazione Valsassina – Valvarrone; lo scambio di informazioni ha permesso di localizzarli. Si trovano bloccati sulla cresta che conduce in cima, poco dopo il bivacco Merlin, nel comune di Pasturo.

Necessario l’elisoccorso per l’intervento di recupero

In accordo con la Centrale, è stato fatto decollare l’elisoccorso da Como. Una squadra di sei tecnici si è portata nella piazzola della Comunità Montana a Barzio, pronta a intervenire in caso di necessità. Il sorvolo ha permesso di individuarli. Sono stati recuperati con il verricello – entrambi erano illesi – e trasportati in piazzola a Barzio. Infine, sono stati accompagnati con un mezzo del Soccorso Alpino fino ai Piani dei Resinelli, dove avevano parcheggiato l’auto.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve