Cronaca
Scorpacciata che è costata caro...

Dopo una notte brava coppia ruba cinquanta brioches: denunciati i fidanzati (golosi)

Nei guai due ventenni. Stavano dormendo al parco quando sono stati sopresi da Polizia locale e Carabinieri

Dopo una notte brava coppia ruba cinquanta brioches: denunciati i fidanzati (golosi)
Cronaca Casatese, 22 Settembre 2021 ore 14:46

Dopo una notte brava coppia ruba cinquanta brioches: denunciati i fidanzati (golosi). Se non ci fosse di mezzo un furto, strapperebbe quasi un sorriso quanto accaduto martedì all’interno del parco Don Gnocchi di via della Valletta, a Veduggio con Colzano.

Dopo una notte brava coppia ruba cinquanta brioches: denunciati i fidanzati (golosi)

Di prima mattina i  fidanzati - veduggese classe 1997 lei; 27 anni, casa a Nibionno lui - avevano pensato bene di utilizzare lo spazio verde intorno alle Baite come giaciglio per la notte. O per lo meno, come riportano i colleghi di primamonza.it,  per le poche ore che erano rimaste per il sonno dopo una notte brava. La loro presenza, però, non è passata inosservata, tanto che ne è giunta segnalazione al comando della Polizia locale di Renate e alla stazione dei Carabinieri di Besana in Brianza: militari prima, agenti poi, sono quindi arrivati sul posto.

I vigili hanno subito notato ai piedi dei giovani addormentati due cartoni pieni di brioches: una cinquantina in tutto, alcune delle quali già "fatte fuori" dalla coppia. Coppia che aveva rubato il goloso bottino qualche ora prima, intorno alle 3,30, dal bar pasticceria di via Monte Grappa, accanto al supermercato MD, come provato dalle immagini immortalate dal sistema di videosorveglianza attivo nella zona.

Alla vista delle divise, il ragazzo residente a Nibionno - già noto alle forze dell’ordine per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti - se l’è data a gambe levate: raggiunto dagli agenti della Polizia locale, dopo un maldestro tentativo di sfuggire nuovamente, è stato portato al comando di via Tripoli insieme alla sua compagna. Per entrambi è scattata la denuncia per furto alla quale, solo per il 27enne, se ne è aggiunta una seconda per resistenza a pubblico ufficiale.

LEGGI ANCHE  Incidente mortale in Statale 36, l'appello della mamma della vittima: "Chi ha visto qualcosa si faccia avanti"