Cronaca
Funerale a Maggio di Cremeno

Domani l'ultimo saluto a Bruno Colombo I RICORDI

Forza Italia Lecco: "Ascoltava e ponderava ma poi l’ultima parola era sempre la sua".

Domani l'ultimo saluto a Bruno Colombo I RICORDI
Cronaca Lecco e dintorni, 26 Maggio 2020 ore 13:20

Domani, mercoledì 27 maggio 2020, sarà il giorno dell'addio a Bruno Colombo, noto politico lecchese e già sindaco di Ballabio, scomparso ieri a 70 anni. La cerimonia funebre verrà officuata alle 15 parrocchia di Maggio frazione di Cremeno.

LEGGI ANCHE Addio a Bruno Colombo, figura controversa e di spicco della politica Lecchese

Tanti, tantissimo gli esponenti del mondo politico e amministrativo lecchese che hanno voluto ricordare Colombo-

Forza Italia Lecco ricorda Bruno Colombo

"Ci ha lasciato Bruno Colombo che seppe radicare e dirigere sul territorio provinciale lecchese il Movimento di FORZA ITALIA dal 1999 al 2007 raccogliendo enormi successi i molti comuni.
Costruì una rete di persone che amavano la politica e sapevano confrontarsi sul futuro del territorio: il “Bruno” o lo amavi o lo odiavi ma di certo non potevi che stimarlo! Aveva un carattere forte e deciso che sapeva mettere tutti in riga anche nel difficile mondo della politica: ascoltava e ponderava ma poi l’ultima parola era sempre la sua".

Mauro Piazza

Caro Bruno, sei andato via alla tua maniera, improvvisamente, spiazzando, come una delle strambate alle quali hai abituato chiunque ti stesse vicino. Lunedì scorso ho capito che sarebbe stato l’ultimo “ciao Bruno!”, ma non volevo ammetterlo. Ce ne siamo fatte di tutti i colori, nel bene e nel male, così diversi tra di noi, eppure così magnetizzati dalla politica, che è un Nord che permette sempre di ritrovarsi. E allora, per salutarti, non rimane che dire che ti ho voluto bene: la cosa meno politica che potessimo, entrambi, immaginare.

Carlo Molteni

Ciao Bruno, anche se negli ultimi anni non ci siamo più sentiti né visti, sappi che mi spiace. Si, è la verità. L’ultimo insulto ce l’ho ancora nelle orecchie e devo dire che mi ha fatto male questo assurdo fraintendimento, che tra l’altro ora non ricordo nemmeno più, che ci ha così definitivamente allontanati.
Ma con te non c’erano mezze misure. E d’altra parte anch’io non ne ho. Quindi, siamo qui a pensare su quello che avremmo potuto dirci, magari sbraitando e mandandoci a quel paese a vicenda, e che ora nessuno di noi ha la possibilità di fare.
Davanti alla morte non esiste incazzatura che tenga. Esiste solo il ricordo, non l’ultimo certo, ma quello che ti fa ricordare solo le cose belle.
I momenti di tensione e le vittorie, gli scoramenti e l’inseguimento di un qualcosa che speravamo tutti fosse il meglio, credevamo di essere quelli che avrebbero cambiato chi non ci permetteva di cambiare. E a volte, tante, ce l’abbiamo fatta.
Sicuramente la scia di non amici sarà più lunga degli amici ma ne basta uno, vero, che ti ricorderà per quello che sei. Hic sunt leones!
Buona pace
Carlo

Tore Rossi

Nooo, caro Bruno, ci siamo affrontati, ci siamo anche battuti, ma conservo di te un ricordo di grande entusiasmo e di generosità. L'ultima volta che ci siamo visti sei venuto a trovarmi al Servizio e hai messo a disposizione le tue competenze, così, gratis. Buon viaggio Bruno

Luca Caremi

Ciao Bruno, mi ha fatto piacere conoscerti e discutere con te, anche nella diversità delle nostre opinioni. Mai banale e sempre arguto con la certezza di poter contare sulla tua parola una volta stretto un accordo.