Cronaca
Ancora un lutto

Dolore straziante per la scomparsa di Angela De Marcellis

Insieme a papà Firmino e mamma Franca era il "volto sorridente" dell'agriturismo La Selvaggia sopra la località di Somana. Aveva solo 54 anni

Dolore straziante per la scomparsa di Angela De Marcellis
Cronaca Lago, 02 Giugno 2022 ore 07:48

Giornata terrificante  ieri, mercoledì 1 giugno, per  la comunità  di  Mandello che ha dovuto dire addio, a distanza di poche ore, a due donne giovani, conosciutissime e attivissime all’interno della propria comunità. Dopo la scomparsa di Virna Dotti, 52 anni,  in mattinata, nel pomeriggio è giunta la tristissima notizia della dipartita di Angela De Marcellis, vinta a 54 anni da una lunga malattia, contro la quale ha combattuto con tutte le sue forze e il suo grande spirito che l’ha sempre contraddistinta.

Dolore straziante per la scomparsa di Angela De Marcellis

Si può dire che tutti conoscessero Angela, in quanto conduceva insieme alla famiglia e, in particolare, al papà Firmino e alla mamma Franca, lo storico agriturismo “La Selvaggia” sopra la località di Somana. Firmino, tra l’altro è noto anche per essere stato un grande campione della boxe negli anni Sessanta e Settanta.

In moltissimi hanno riversato il loro dolore sui social pubblicando messaggi di affetto, cordoglio e il racconto di tanti episodi vissuti insieme. Angela infatti era una donna solare, sempre ben disposta verso gli altri e capace di creare quel legame famigliare e autentico che spinge le persone poi a ritornare nei luoghi nei quali ci si trova bene, così come accadeva a “La Selvaggia”. Sarà difficile per la sua famiglia, per il marito Massimo e il figlio Emanuele, ma anche per i tantissimi affezionati clienti e amici varcare quella soglia e non vedere più il suo sorriso.

Per renderle omaggio è stata allestita la camera ardente in Piazza della Vittoria a San Zeno, mentre i funerali verranno celebrati  venerdì 3 giugno alle 10.30 nella chiesa di Sant’Abbondio a Somana.

Barbara Pirovano

Seguici sui nostri canali