Menu
Cerca
Lecco

Croce Rossa di Lecco: “L’emergenza non è finita, abbiamo ancora bisogno di voi” FOTO

"Anche se il picco è passato, ogni giorno continuiamo ad essere in prima linea per combattere questo virus"

Croce Rossa di Lecco: “L’emergenza non è finita, abbiamo ancora bisogno di voi” FOTO
Cronaca Lecco e dintorni, 04 Maggio 2020 ore 12:20

 La Croce rossa italiana comitato di Lecco ringrazia tutti coloro che in questo periodo di crisi hanno sostenuto e supportato il loro lavoro, ma avverte: “L’emergenza non è ancora finita, abbiamo ancora bisogni di voi”. “Sono periodi di lavoro molto intenso – fanno sapere dall’associazione – anche se il picco è passato, ogni giorno continuiamo ad essere in prima linea per combattere questo virus e per aiutare la gente che persiste in quarantena o che si trova in condizioni indigenti a causa di questa pandemia”. Dall’inizio dell’emergenza i servizi svolti a titolo gratuito dall’associazione lecchese sono ben 260 tra consegna spesa e farmaci a domicilio, servizi di trasporto indumenti per persone ricoverate e pacchi alimentari a sostegno delle famiglie meno abbienti, senza contare le 80 ore di servizio presso il desk dell’ospedale Manzoni di Lecco. “Negli ultimi giorni siamo stati contattati anche dal comune di Lecco – continuano i volontari – per la distribuzione di 220 buoni spesa alle famiglie segnalateci dagli assistenti sociali; in totale i nostri volontari hanno assistito, in forma completamente gratuita, ben 732 famiglie. 

LEGGI ANCHE Coronavirus: i casi in provincia di Lecco COMUNE PER COMUNE

Croce Rossa di Lecco:”L’emergenza non è finita, abbiamo ancora bisogno di voi”

Oltre a questa attività “straordinaria”, la croce rossa di Lecco non ha mai smesso, in questi giorni così delicati, di garantire il servizio di emergenza e urgenza 7 giorni su 7 e 24ore su 24: “Dall’inizio dell’emergenza i servizi urgenti per il covid-19 sono stati oltre 200, e ad essi vanno aggiunti i servizi di trasporto e dimissione di persone ancora infette, ma non più bisognose delle cure ospedaliere; un numero di servizi impressionate che ha visto coinvolti oltre 200 dei nostri volontari che ora più che mai si stanno dimostrando sempre disponibili e coraggiosi scendendo in prima linea contro il virus”.

Come aiutare

“Grazie all’immensa generosità delle persone abbiamo ricevuto ben 34000 euro, dei quali 32000 li abbiamo spesi solo per i dpi (dispositivi di protezione individuali) che, data la grande richiesta, hanno assunto costi veramente notevoli; attualmente la situazione non è delle migliori, l’emergenza non è ancora finita e non sappiamo ancora quanto perdurerà, motivo per cui ci permettiamo di lanciare un appello, rifacendoci alla grande generosità delle persone: aiutateci ancora una volta ad aiutarvi, insieme ce la faremo e ritorneremo alla nostra vita di tutti i giorni”.

Per poter aiutare la Croce rossa di lecco nell’acquisto di Dpi e per dare continuità ai servizi svolti a titolo gratuito è possibile fare una donazione mediante paypal (sul sito www.crilecco.it) o bonifico bancario (iban CRI Comitato Locale di Lecco APS

 IT75Q0521622900000000001926).

5 foto Sfoglia la gallery