Menu
Cerca
Nel Lecchese

Covid a scuola: otto classi in quarantena

Ma quando una classe va in isolamento? E quanto dura la quarantena? Le indicazioni di Ats

Covid a scuola: otto classi in quarantena
Cronaca Lecco e dintorni, 13 Aprile 2021 ore 17:37

Sono otto le classi lecchesi attualmente in quarantena dopo i casi di Covid a scuola. L’aggiornamento di Ats arriva ad una settimana esatta dalla ripartenza di nidi, scuole dell’infanzia, primarie e prime medie. I “fratelli maggiori” delle seconde e terze medie hanno parzialmente l’attività nella giornata  di ieri, lunedì 12 aprile 2021, con l’ingresso della nostra provincia in zona arancione.

Covid a scuola: otto classi in quarantena

Le otto classi (o bolle come vengono oggi chiamate in particolare negli asili) sono tutte infatti di scuole primarie o dell’infanzia e nessuna nel capoluogo.

Ma quando una classe va in isolamento?

“E’ necessario sottoporre la classe a quarantena esclusivamente se il soggetto risultato positivo, senza evidenza di variante al virus SARS-COV2, ha frequentato la scuola nelle 48 ore precedenti l’esordio dei sintomi o l’effettuazione del tampone nasofaringeo (se asintomatico) – si legge sul sito di Ats Brianza secondo l’ultimo aggiornamento dellì8 aprile 2021 – Nel caso venga riscontrata la presenza di variante, ATS richiederà un nuovo tracciamento relativo ai 14 precedenti l’insorgenza dei sintomi o l’effettuazione del tampone positivo”.

Quanto dura la quarantena?

Con evidenza di variante al virus SARS-COV2, la quarantena dura 14 giorni a partire dalla data dell’ultimo contatto con il soggetto risultato positivo (in assenza di insorgenza di sintomi anche lievi) con successiva riammissione del soggetto in collettività a seguito di tampone negativo, preferibilmente molecolare, o antigenico rapido

Senza evidenza di variante al virus SARS-COV2, la quarantena dura 14 giorni a partire dalla data dell’ultimo contatto con il soggetto risultato positivo (in assenza di insorgenza di sintomi anche lievi) con successiva riammissione del soggetto in collettività senza eseguire test tampone, a meno di diverse indicazioni. Pertanto, in assenza di successive comunicazioni da parte di ATS, al termine del periodo di quarantena precedentemente indicato, i contatti scolastici possono ricominciare le normali attività sociali, didattiche e lavorative.