Menu
Cerca
Aiuto ai pensionati

Coronavirus, “Vogliamo bene ai nonni”

Nei Comuni di Valmadrera, Malgrate e Civate attivato un servizio di supporto (spesa, acquisto farmaci) per le persone anziane

Coronavirus, “Vogliamo bene ai nonni”
Cronaca Lecco e dintorni, 11 Marzo 2020 ore 10:29

Attivato nei Comuni di Valmadrera, Malgrate e Civate un servizio di supporto (spesa, acquisto farmaci) per le persone anziane alle quali si raccomanda di rimanere al proprio domicilio per ridurre il rischio di contagio da Coronavirus. Si chiama “Vogliamo bene ai nonni” l’iniziativa messa in campo da ieri, martedì, dalla Croce Rossa, in collaborazione con il gruppo “Il tempo di dare” di Valmadrera e con i volontari civici dei tre Comuni del Circondario.

L’allerta rimane alto: anziani restate in casa

L’infezione da Coronavirus è una malattia causata da un virus che si diffonde velocemente tra le persone, attraverso il contagio diretto o tramite le goccioline di saliva quando si tossisce o si starnutisce. Nella maggior parte dei casi non comporta gravi conseguenze, ma se colpisce persone anziane o con altre patologie può diventare pericolosa. La miglior cura è quella di prevenire il contagio, riducendo al minimo o annullando la frequentazione di luoghi affollati. Per questo motivo è consigliato, in particolare alle persone anziane, rimanere al proprio domicilio.

Chiamare la Croce Rossa per prenotare il servizio

Se questo può creare difficoltà (ad esempio per fare la spesa, andare in farmacia, o altro) è possibile contattare il numero telefonico della Croce Rossa Italiana – Comitato di Valmadrera ODV 0341 – 581880 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30: un operatore ascolterà le necessità e cercherà di trovare soluzioni in sinergia con i Servizi Sociali dei Comuni coinvolti. L’accesso al servizio è libero e gratuito.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli