Menu
Cerca
Le conseguenze del virus

Coronavirus: oltre 300 contagiati in Lombardia. Oggi e domani ancora treni lecchesi tagliati

Salgono i numeri ma il 30enne e il 50enne positivi al tampone residenti sul nostro territorio non sono fortunatamente in gravi condizioni.

Coronavirus: oltre 300 contagiati in Lombardia. Oggi e domani ancora treni lecchesi tagliati
Cronaca Lecco e dintorni, 27 Febbraio 2020 ore 07:34

Hanno superato le 300 (305 a ieri sera)  le persone contagiate da Coronavirus in Lombardia. Lo  ha comunicato Regione Lombardia aggiornando i dati rispetto ai tamponi risultati positivi. “Ancora una volta – ha commentato il presidente Fontana – ringrazio tutti coloro che sono in campo per fronteggiare questa emergenza, in particolare medici, personale sanitario e volontari della Protezione civile”.

Coronavirus: oltre 300 contagiati in Lombardia, due accertati sul nostro territorio.

Due ormai come ben noto le persone positive sul nostri territorio, tra la Brianza Casatese e la Valle San Martino: si tratta di un 30enne residente a Cassago Brianza, che si trova ricoverato al Manzoni di Lecco, e un 50enne di Cisano Bergamasco.

LEGGI ANCHE

Coronavirus, un contagiato anche a Cisano Bergamasco

Coronavirus, il papà del ragazzo positivo

Lecchese positivo al tampone del Coronavirus: è ricoverato al Manzoni

Le conseguenze

Continua ad essere a regime ridotto, per il terzo giorno consecutivo, il servizio di trasporto ferroviario regionale gestito da Trenord. Una conseguenza, come abbiamo già detto, del calo dei passeggeri a causa della paura del Coronavirus e della necessità dell’azienda di effettuare le opportune sanificazioni notturne.

Anche oggi, giovedì 27 febbraio 2020 e domani saranno diversi i convogli che non verranno effettuati sulla Tirano-Sondrio-Lecco-Milano

Tagli anche sulla Lecco-Carnate – Milano

CLICCA QUI PER INFORMAZIONI IN TEMPO REALE


Le operazioni di sanificazione della flotta

Dando seguito alle disposizioni delle Autorità sanitarie, Trenord ha messo in atto le opportune misure precauzionali per la tutela dei passeggeri e del personale.

I convogli sono sottoposti a operazioni di sanificazione, che sono svolte di notte presso gli impianti di Milano Fiorenza e Novate Milanese e di giorno, durante i tempi di sosta dei treni, presso le principali stazioni di Milano.

Tramite i propri canali di comunicazione – esterna e interna – l’azienda ha invitato i passeggeri e i dipendenti a rispettare le dieci regole di prevenzione diffuse dal Ministero della Salut

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli