La situazione

Coronavirus: oltre 1700 contagiati nel Lecchese I DATI AGGIORNATI

"Lento ma costante miglioramento. Non molliamo proprio ora"

Coronavirus: oltre 1700 contagiati nel Lecchese  I DATI AGGIORNATI
Lecco e dintorni, 06 Aprile 2020 ore 18:17

Oltre 1700 contagiati dal Coronavirus in provincia di Lecco. Questo il dato diffuso oggi da Regione Lombardia. Un aumento, rispetto ai numeri forniti ieri di 34 casi,  fortunatamente inferiore a quello che era stato registrato tra sabato e domenica, quando i nuovi positivi erano stati 50.

LEGGI ANCHE Militari positivi al Coronavirus: stazione dei Carabinieri chiusa

Coronavirus: oltre 1700 contagiati nel Lecchese

Il numero totale, da inizio emergenza,  sul nostro territorio è arrivato a 1. 712. Quelli lecchesi, così come quelli dell’intera regione, sono stati definiti dall’assessore Giulio Gallera dati in “lento ma costante miglioramento”. Un trend positivo che non deve far perdere di vista l’obiettivo e soprattutto non deve far abbassare la guardia, soprattutto in vista del prossimo weekend festivo. “Passeremo una Pasqua diversa, niente gite e niente grigliate. Riscopriremo la bellezza di stare a casa, di stare in famiglia, non molliamo proprio ora. Questi numeri sono il segno che lo sforzo che abbiamo fatto ha dato i suoi frutti; dobbiamo continuare così”.

Le mascherine

E se si esce? “Bisogna assolutamente ricordarsi di coprirsi il  naso e cocca, con sciarpe, foulard o con le mascherine”. Mascherine (alla provincia di Lecco ne sono destinate 109mila) che alcuni Comuni lombardi hanno già ricevuto in dotazione.

LEGGI ANCHE Maturità on line e tutti ammessi: ecco il testo del decreto scuola

In Lombardia salgono a quota 51534 i soggetti positivi (1089 in più rispetto a ieri, il giorno precedente l’incremento era stato di 1337 persone). I pazienti ricoverati sono 11914 (95 in meno rispetto a ieri), a cui si devono aggiungere 1343 persone in terapia intensiva (26 pazienti in più). Aumenta anche il numero delle vittime, salite a 9202; nelle ultime 24 ore sono stati 297 i decessi registrati (in leggero aumento rispetto al giorno precedente, quando ne erano avvenuti 249). “I numeri vanno comunque sempre valutati secondo l’andamento registrato su più giorni – ha specificato Gallera -. Oggi i tamponi processati sono inferiori rispetto a quelli analizzati ieri, ma il trend è comunque in diminuzione. Fortunatamente sono 437 le persone guarite e anche la pressione sulle rianimazioni non è così forte come all’inizio di questa emergenza”.

I dati per provincia

allertaLOM

Nel corso della conferenza stampa di oggi  è intervenuto anche il vicepresidente Fabrizio Sala, che ha esortato nuovamente a scaricare l’applicazione “allertaLOM” per consentire, attraverso la compilazione e l’aggiornamento quotidiano di un questionario anonimo, di consentire la mappatura statistica del contagio nella regione. “Siamo arrivati a 660 mila download, si tratta dell’applicazione al momento più scaricata negli store e abbiamo già ricevuto oltre 900 mila questionari – ha spiegato -. Vi ringraziamo perchè questo ci aiuterà ad avere una più larga e precisa mappa del contagio”.

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia