Aveva solo 60 anni

Coronavirus, morto dipendente delle Poste

Calogero Rizzo lavorava all'ufficio di Merate.

Coronavirus, morto dipendente delle Poste
Meratese, 24 Marzo 2020 ore 10:14

Il Coronavirus si è portato via anche un dipendente delle Poste di Merate. Calogero Rizzo, 60 anni, due figli e prossimo alla pensione (gli mancava meno di un anno), è morto a causa delle complicazioni respiratorie provocate dal Covid-19.

Coronavirus, lutto alle Poste

Il contagio all’ufficio postale di via Rondinella era avvenuto martedì 10 marzo e per consentire la sanificazione degli ambienti gli sportelli erano stati chiusi al pubblico per una giornata. Rizzo, che è un volto noto ai meratesi, dopo aver lavorato una vita allo sportello di recente si occupava invece del back office, ma il minore contatto con il pubblico non gli ha impedito di essere colpito dal Coronavirus. Durante la degenza in ospedale le sue condizioni sono peggiorate fino al tragico epilogo.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia