Cronaca
Covid-19

Coronavirus: impennata di casi a Lecco, 50 in 24 ore. Ricoveri in aumento

1.858 i nuovi contagiati in Lombardia con il tasso di positività che sale ben oltre l'1 (1,7%).

Coronavirus: impennata di casi a Lecco, 50 in 24 ore. Ricoveri in aumento
Cronaca Lecco e dintorni, 17 Novembre 2021 ore 18:04

Che il trend fosse in crescita era cosa che negli ultimi giorni stava emergendo, seppur lentamente. Oggi, mercoledì 17 novembre 2021 però, secondo i dati diffusi da Regione Lombardia nel consueto bollettino relativo all'emergenza Coronavirus, il timore di una crescita dei contagi ha trovato una netta conferma con una impennata di casi in Lombardia e anche a Lecco.

Coronavirus: impennata di casi a Lecco, 50 in 24 ore

LEGGI ANCHE Terza dose per gli over 40: in Lombardia prenotazioni da domani

A livello regionale infatti a fronte di 106.695 tamponi effettuati, sono 1.858 i nuovi contagiati con il tasso di positività che sale ben oltre l'1 (1,7%). Ieri i casi erano stati 1.409 diagnosticati attraverso  149.006 tamponi. 50 i lecchesi positivi  nelle ultime 24 ore quasi il doppio di ieri quando erano stati 28.

Aumenta la pressione sulle strutture ospedaliere: in Lombardia i ricoverati in Terapia intensiva sono 53, due più di ieri, mentre sono 32 in più rispetto a martedì i degenti nei reparti Covid che ospitano in tutto 556 malati. In aumento anche le vittime: oggi sono il mentre ieri erano state 5.

I dati di oggi

 

- i tamponi effettuati: 106.695, totale complessivo: 19.079.323

- i nuovi casi positivi: 1.858

- in terapia intensiva: 53 (+2)

- i ricoverati non in terapia intensiva: 556 (+32)

- i decessi, totale complessivo: 34.261 (+13)

 

I nuovi casi per provincia

 

Milano: 609 di cui 241 a Milano città;

Bergamo: 114;

Brescia: 224;

Como: 116;

Cremona: 74;

Lecco: 50;

Lodi: 48;

Mantova: 67;

Monza e Brianza: 187;

Pavia: 75;

Sondrio: 24;

Varese: 213.

Coronavirus: la situazione in Italia

Sono 10.172 i nuovi casi Covid in Italia (ieri 7.698). I tamponi processati sono 537.765 (ieri 684.810), con il tasso di positività all'1,9% (ieri 1,1%). I decessi sono 72 (ieri 74), per un totale di 132.965 vittime dall'inizio dell'epidemia. I ricoverati in terapia intensiva sono 486 (+5 rispetto a ieri), mentre i ricoverati in reparto sono 4.060 (+90). La regione con il maggior aumento di contagiati è la Lombardia con 1.858 nuovi positivi, seguita da Veneto 1.435, Lazio 944, Campania 871, Emilia Romagna 756, Friuli 687 e Piemonte 618.