Menu
Cerca
Lutto

Coronavirus, il mondo dello sport piange Giuseppe Ciancio

Residente a Cisano, era legatissimo a diverse realtà di Brivio.

Coronavirus, il mondo dello sport piange Giuseppe Ciancio
Cronaca Meratese, 27 Marzo 2020 ore 10:53

Il Coronavirus si è portato via anche un grande personaggio legato al mondo dello sport locale: ieri, giovedì 26 marzo, è morto Giuseppe Ciancio, residente a Cisano Bergamasco ma molto legato alle associazioni di Brivio.

L’addio del calcio a Giuseppe Cianco

“Te ne sei andato via così, senza poter nemmeno salutarci tutti, sul tuo copione non era certo questo il finale… – ha scritto la Polisportiva 2B sulla sua pagina Facebook  – lo avresti fatto con il tuo caro microfono in mano, e sicuramente mi avresti chiamato Romagnoli invece che Castagnoli…volevi veramente bene a tutti, ti sei sempre prodigato al massimo per la Polisportiva e ora non possiamo che portare per sempre con noi il tuo dolce ricordo. Che amarezza… R.i.p. nostro caro amico Ciancio”. Un altro accorato ricordo è giunto dall’Asd Caprino Calcio, altra società alla quale Ciancio era legato. “Ci hai sostenuto,supportato e intrattenuto durante i migliori anni della nostra storia calcistica, è stato un piacere averti conosciuto e avuto al nostro fianco. Ti ricorderemo sempre per la tua grande simpatia e bontà. Ciao Ciancio!”.

Il messaggio del sindaco

Anche il sindaco Federico Airoldi, nel suo messaggio di aggiornamento sul contagio da Coronavirus a Brivio ha voluto ricordare sia Ciancio che Giorgio Rucco, decano dei pescatori della Brianza, morto anche lui a causa del Covid-19. “Questa sera parlo di due persone che ci hanno lasciato. Giorgio Rucco, componente della Commissione Caccia e Pesca del Comune, fondatore e per trent’anni presidente dell’Associazione Pescatori Sportivi di Brivio. Giuseppe Ciancio, residente alla Sosta, speaker di molte manifestazioni e collaboratore prima del GEB, poi della Pro Loco ed attualmente della Polisportiva 2B. Due persone che conosco da tempo, con le quali ho avuto modo di collaborare. C’erano rispetto e stima reciproca. Le ricorderò come due persone che hanno voluto bene a Brivio. Porgo le più sentite condoglianze alle loro famiglie da parte dell’Amministrazione Comunale”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli