Menu
Cerca
Troppa gente a spasso

Coronavirus: ieri raffica di multe e denunce nel Lecchese

Controlli serrati delle forze dell'ordine

Coronavirus: ieri raffica di multe e denunce nel Lecchese
Cronaca Lecco e dintorni, 12 Aprile 2020 ore 10:15

Gli appelli, giunti da ogni dove, a rispettare le regole e a rimanere a casa, per alcuni sono rimasti proprio inascoltati. E anche la tirata d’orecchie di Regione Lombardia, che ha ufficializzato che il Lecchese è uno dei territori “maglia nera” sul fronte degli spostamenti, non ha indotto diversi indisciplinati a riflettere ed ad agire con “sale in zucca”. Sì perchè anche ieri, sabato 11 aprile, Vigilia di Pasqua, nel lecchese sono state oltre 50 le persone multate nell’ambito dei controlli Corinavirus. Non solo, ma le forze dell’ordine, coordinate dalla Prefettura, hanno anche denunciato 7 persone.

LEGGI ANCHE No alle gite fuoriporta: nel Lecchese controlli con il drone

Coronavirus: ieri raffica di multe e denunce nel Lecchese

1312 in tutto le persone controllate sulle strade della nostra provincia. Oltre alle 54 sanzioni, sette persone sono state deferite in stato di libertà per false attestazioni. 330 gli esercizi commerciali sottoposti a verifica e in nessuno sono state riscontrate irregolarità.