Menu
Cerca
I contagi

Coronavirus: dati che danno speranza, 9 nuovi casi nel Lecchese GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

598 positivi in più in Lombardia nelle ultime 24 ore

Coronavirus: dati che danno speranza, 9 nuovi casi nel Lecchese GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI
Cronaca Lecco e dintorni, 30 Aprile 2020 ore 18:16

Sono dati che danno speranza quelli forniti oggi, giovedì 30 aprile da Regione Lombardia: nelle ultime 24 ore, in provincia di Lecco, sono stati registrati 9 nuovi casi di positività al Coronavirus.

LEGGI ANCHE Fase 2: ecco le domande più frequenti su cosa si può fare e le risposte

Coronavirus: 9 nuovi casi nel Lecchese

2.274 le persone contagiate dal virus dall’inizio del’emergenza sanitaria nella nostra provincia, 75732 quelle nella nostra regione. I nuovi contagi in Lombardia sono stati 598 in più rispetto a ieri. Continua ad allentarsi la pressione sulle terapie intensive, -29 degenti. 819 i dimessi  e il numero dei decessi è sceso sotto il 100. Sono stati 93 nelle ultime 24 ore.

LEGGI ANCHE Parchi, cimiteri, sentieri, pista ciclabile e casette di acqua e latte: ecco le decisioni su aperture e chiusure a Lecco

“I dati sono positivi, anche il trend è positivo scendono infatti i contagi. Stiamo per scendere sotto i 600 pazienti in terapia intenstiva. cende anche il numero dei ricoverati, mentre sale quello dei dimessi. A confermarci la stessa indicazione sono anche i dati per Provincia”, ha detto il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala.

L’app AllertaLom

“La nostra app sta funzionando molto bene, grazie alla collaborazione dei cittadini lombardi. Si tratta di un app utile per noi e per i cittadini. Si integrerà con quella del Governo e ci darà la mappa del rischio di contagio in Lombardia. Continuo ad invitare a trovare qualche minuto per compilare il questionario”.

Sulla fase 2

“Abbiamo deciso di distribuire anche 4,6 milioni di mascherine alla popolazione, arrivando a un totale di oltre 18 milioni fornite gratuitamente per dare la possibilità a tutti i cittadini di rispettare la nostra norma che chiede di indossare sempre la mascherina quando si esce. Norma inserita anche da altri Paesi del mondo i più colpiti, perchè molto utile a rallentare il contagio e ancor più durane la Fase 2 in cui dovremo imparare a convivere e combattere il virus in strada, sui mezzi pubblici, al lavoro e ovunque ci sposteremo”.

I provvedimenti dal 4 maggio in Regione

“Stiamo definendo la nostra fase 2 ma possiamo anticipare che una delle misure che adotteremo sarà la mascherina o la copertura di naso e bocca quando si esce. Per il resto la nostra intenzione è di uniformarci al provvedimento, quindi con apertura dei mercati, cartolerie e librerie, studi professionali, no alle restrizioni sui distributori automatici, ad esempio. Dobbiamo ancora definire dei piccoli dettagli ma le differenza rispetto il Dpcm saranno pochissime”.

 

I casi per provincia con l’aggiornamento rispetto agli ultimi giorni

BG: 11.313 (+22)
ieri: 11.291 (+95)
l’altro ieri: 11.196 (+46)

BS: 12.861 (+55)
ieri: 12.806 (+115)
l’altro ieri: 12.691 (+92)

CO: 3.244 (+37)
ieri: 3.207 (+53)
l’altro ieri: 3.154 (+78)

CR: 6.037 (+14)
ieri: 6.023 (+30)
l’altro ieri: 5.993 (+22)

LC: 2.274 (+9)
ieri: 2.265 (+17)
l’altro ieri: 2.248 (+18)

LO: 2.966 (+7)
ieri: 2.959 (+12)
l’altro ieri: 2.947 (+11)

MB: 4.704 (+30)
ieri: 4.674 (+37)
l’altro ieri: 4.637 (+121)

MI: 19.337 (+216) di cui 8.158 (+56) a Milano citta’
ieri: 19.121 (+284) di cui 8.102 (+86) a Milano citta’
l’atro ieri: 18.837 (+278) di cui 8.016 a Milano citta’ (+149)

MN: 3.175 (+19)
ieri: 3.156 (+25)
l’altro ieri: 3.131 (+8)

PV: 4.349 (+69)
ieri: 4.280 (+52)
l’altro ieri: 4.228 (+99)

SO: 1.180 (+37)
ieri: 1143 (+2)
l’altro ieri: 1.141 (+9)

VA: 2.667 (+48)
ieri: 2.619 (+51)
l’altro ieri: 2.568 (+72)

e 1.625 in corso di verifica.