Olginate

Dolore per la morte dell'ex vicesindaco Valsecchi

Martedì 6 luglio alle 16.30 la cerimonia funebre

Dolore per la morte dell'ex vicesindaco Valsecchi
Cronaca Lecco e dintorni, 05 Luglio 2021 ore 09:31

Verranno celebrati domani, martedì  6 luglio alle 16.30 nella chiesa parrocchiale di Olginate i funerali di Diego Valsecchi, ex vicesindaco di Olginate nella Giunta diretta da Miriam Cornara e ancora prima consigliere e assessore all'Urbanistica con il primo cittadino Italo Bruseghini. Valsecchi, noto architetto con studio a Olginate in via Belvedere, si è spento ieri, domenica 5 luglio 2021, a 75 anni.

Cordoglio per la morte dell'ex vicesindaco Valsecchi

Professionista stimato  e amministrator scrupoloso, aveva dedicato anni alla politica militando tra le fila della Democrazia Cristiana e impegnandosi sul fronte amministrativo per diversi mandati. "Ho conosciuto Diego nel 1975 quando io ero sindaco e lui consigliere comunale in opposizione  - ricorda commosso Italo Bruseghini - Poi nel 1993 abbiamo formato la coalizione insieme e abbiamo lavorato a lungo gomito a gomito. Politicamente era una persona estremamente corretta, un amministratore che sapeva picchiare i pugni sul tavolo se necessario, ma mai un urlatore. Lo si ricorderà per tante cose, per la sua lealtà e forza, ma non certo per aggressività".

Un uomo capace di portare idee e di proporre stimoli, una persona attenta alle esigenze delle persone e alla sicurezza. "Ricordo che fu lui a pungolarmi e a spingermi a realizzare il progetto dei marciapiedi lungo la ex Statale 36".

Anche dal punto di vista umano Valsecchi ha lasciato il segno. "Era un amico, una persona su cui potevi contare, seria e affidabile. Ultimamente ci siamo sentiti spesso e purtroppo la malattia non gli ha lasciato scampo. E' una grande perdita per tutti".

L'omaggio del sindaco Passoni

"A nome dell’Amministrazione Comunale esprimo il più sincero cordoglio per la scomparsa di Diego Valsecchi - ha sottolineato l'attuale sindaco Marco Passoni -  Ricordiamo con grande affetto ed orgoglio il suo impegno politico, in particolare l’incarico come Vice Sindaco dal 2001 al 2006 e il suo forte senso di comunità.
Questa perdita lascia in noi tutti un vuoto profondo ed improvviso, ma anche il ricordo indelebile di un uomo generoso, disponibile e presente, un modello per la comunità e per le generazioni future.
Porterò sempre con me il ricordo del nostro ultimo incontro: nonostante fosse ben conscio delle propria salute, ha voluto comunque un aggiornamento sulla vita amministrativa del paese di fronte a un buon caffè e con umiltà mi ha regalato qualche consiglio.
Un sentito abbraccio a tutti i suoi famigliari che ogni giorno mettono in pratica i suoi insegnamenti a servizio della comunità. Ciao Diego, marito, papà, nonno, amico, cittadino".

 

Valsecchi lascia la moglie Nadia, i figli Barbara, architetto come il padre, Pietro, geometra e Veronica.