Confcommercio ancora a gamba tesa sulla Ztl Lecco

Ennesima puntata della "telenovela" tra Commercianti e Comune sulla situazine viabilistica in centro

Confcommercio ancora a gamba tesa sulla Ztl Lecco
21 Settembre 2017 ore 10:37

Ztl Lecco  di nuovo  al centro delle polemiche tra Comune e Commercianti.

Botta e risposta sulla Ztl Lecco

“A Confcommercio Lecco interessano i fatti. Che la Ztl Lecco a più di due mesi dalla sua introduzione non funzioni, è un fatto. Abbiamo fotografato la situazione in essere alla data odierna”. Questa la risposta dei Commercianti  alle critiche del Comune. Il botta e risposta si è innescato dopo una nota della associazione di categoria sulla viabilità in centro.

Nessun attacco personale

“Quando Confcommercio denuncia una situazione, lo fa sempre in maniera circostanziata, nell’interesse della città e degli operatori economici” aggiungono da Confommercio. ” Non scendiamo mai in attacci personali e proponiamo soluzioni”. E ancora . “Se poi ci sono ritardi ne prendiamo atto, e non avremo nessuna remora a scrivere due righe di elogio per “missione compiuta”.

Mano tesa al Comune

“Resta il fatto che, essendo distanti cinquecento metri, il colloquio dovrebbe essere agevolato dalla vicinanza”  sottolineano i COmmercianti con il pensiero a Palazzo Bovara. “Non saremo certo noi a erigere muri o barriere per rendere difficile una dialettica che è sempre un valore quali che siano le parti in causa”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia