Menu
Cerca
Montevecchia

Comunità in lutto per la scomparsa di Carlo Cavenaghi, volontario e “anima verde”

I funerali verranno celebrati domani, alle 15, in chiesa parrocchiale.

Comunità in lutto per la scomparsa di Carlo Cavenaghi, volontario e “anima verde”
Cronaca Meratese, 16 Dicembre 2020 ore 15:50

Tutto il Colle piange Carlo Cavenaghi, storico volontario montevecchino che negli anni aveva lanciato e portato avanti tante valide iniziative.

Montevecchia piange Carlo Cavenaghi

Classe 1941, Carlo Cavenaghi era un montevecchino attivo ed impegnato. Laureato in Chimica Industriale, Cavenaghi si è spento oggi, mercoledì 16 dicembre 2020, dopo una coraggiosa battaglia contro la malattia. Accanto a lui l'amata moglie Jaccie, i figli e i nipoti. In paese Cavenaghi era stimato e benvoluto da tutti, sia per il suo carattere buono ma caparbio, sia per il suo grande amore per Montevecchia, che ha sempre tradotto in iniziative concrete e a favore dell'ambiente.

Per anni era stato una Guardia Ecologica Volontaria del Parco del Curone, ma si era impegnato attivamente anche con la Consulta Ecologia e Ambiente e con la ProMontevecchia, che aveva contribuito a fondare.

Aveva portato sul Colle la raccolta dei tappi di sughero da destinare all'Associazione Malattie del Sangue per il loro recupero e, insieme agli amici di "Gente di Pianezzo", si era dato da fare per allestire in paese lo Sportello Amianto.

L'Amministrazione ricorda Carlo Cavenaghi

"In questi 5 anni non è mai mancata la sua presenza, la sua stima, il suo supporto. Non solo gli aspetti caratteriali squisiti di Carlo lo rendevano speciale, ma la concretezza con cui affrontava le questioni. Nel suo pensiero era totalmente assente qualsiasi forma di speculazione e arroganza. Puntava dritto al risultato sia sulle piccole cose (tappi), che sulle grandi (ambiente e amianto).
Montevecchia gli deve molto, sicuramente molto di quello che abbiamo fatto per portare i 7500 metri quadri di amianto ai 2500 attuali. Spero che presto si possa arrivare a Montevecchia Amianto Free, glielo dobbiamo. Ultimamente bastava vedere un suo like per sentirsi meno soli. Oltre all’amore per l’ambiente e al nostro territorio è stata la sua gentilezza, che lo ha contraddistinto e che ci rimane come preziosa eredità. Grazie Carlo" ha scritto il sindaco Franco Carminati con sincero rammarico sui canali social dell'Amministrazione.

I funerali di Carlo Cavenaghi verranno celebrati domani, alle 15, in chiesa parrocchiale.