Lecco

Codice rosso – violenza di genere: corso di formazione per la Polizia Locale

Un corso dedicato alla gestione dei casi di violenza domestica e di genere

Codice rosso – violenza di genere: corso di formazione per la Polizia Locale
Lecco e dintorni, 06 Ottobre 2020 ore 09:22

Domani, mercoledì 7 ottobre 2020 a Lecco, nella sala conferenze del Palazzo delle Paure, si terrà il corso “Codice rosso – violenza di genere”, voluto e organizzato dal comando di polizia locale del Comune di Lecco per consentire ai suoi operatori di approfondire le norme che oggi offrono una corsia preferenziale per le vittime di violenza al fine di adottare provvedimenti cautelari o preventivi in tempi brevi.

Codice rosso – violenza di genere: il corso di formazione per la Polizia Locale

Il programma del corso, al quale prenderanno parte 20 ufficiali e agenti del corpo di polizia locale di Lecco, prevede una parte teorica suddivisa in due incontri. Docenti saranno alcuni funzionari del nucleo tutela donne e minori della polizia locale del Comune di Milano

Nel corso del primo incontro si tratterà di reati di genere alla luce delle modifiche apportate dalla legge 69/2019 sulla violenza domestica e di genere, degli elementi costitutivi dei reati di violenza, di maltrattamenti contro familiari e conviventi e di violenza sessuale, di atti persecutori e di diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti, di revenge porn, lesioni personali e violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa famiglia e di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, di costrizione o induzione al matrimonio. La seconda giornata consentirà ai partecipanti di approfondire le modifiche al codice di procedura penale in materia di obbligo di riferire la notizia di reato, assunzione di informazioni, denuncia e querela, chiamata di emergenza alla Centrale Operativa, flagranza di reato, indagini, contenuti di cellulari e PC, polizia scientifica, intercettazioni telefoniche e ambientali, analisi di tabulati, testimonianze, acquisizione documentazione, sanzioni amministrative, videosorveglianza, perquisizioni, sequestri di cose, arresto e fermo, allontanamento urgente dalla casa famiglia, interventi di pubblica autorità in favore del minore e ammonimenti del questore.

Ai due incontri teorici ne seguirà un terzo, di taglio più partico, che consisterà in un’esercitazione: l’elaborazione di un caso in aula, al quale seguiranno quesiti e un test finale.

Al termine del corso è inoltre previsto per tutti i partecipanti un tirocinio presso il Nucleo di Tutela Donne e Minori della Polizia Locale di Milano.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia