Bollino nero

Code infinite sulla Ss36, la città di Lecco intasata dal traffico

Domani ultima domenica prima della zona arancione. Si paventa un'altra giornata da bollino nero.

Code infinite sulla Ss36, la città di Lecco intasata dal traffico
Cronaca Lecco e dintorni, 27 Febbraio 2021 ore 20:47

Code infinite sulla Ss36, la città di Lecco intasata dal traffico. L'ultimo weekend in zona gialla è iniziato con un sabato sera da bollino nero sulle arterie di traffico che attraversano Lecco. Ma anche le strade urbane sono rimaste quasi paralizzate fino quasi alle 20.

Code infinite in Ss36

La situazione è andata in tilt a partire dal tardo pomeriggio.  Il flusso sulla Ss36  in direzione Milano da intenso che era è pressoché collassato, con automobilisti in coda per ore sia sulla Statale del Lago di Como (a partire da Mandello)  che sulla Ss36Dir dalla Valsassina (da Pasturo e Ballabio). Ha certamente contributo al default l'incidente verificatosi all’interno della galleria Attraversamento Lecco” attorno alle 15.30, coinvolte due auto con i conducenti soccorsi in codice giallo. attorno alle 17.15, in via Statale a Mandello si è verificato un altro grave incidente, auto moto. Una donna di 61 anni e un uomo di 71 sono stati soccorsi in codice rosso. Il ricovero della prima (che aveva riportato un trauma all'arto inferiore) all'ospedale Manzoni è però avvenuto in giallo.

Città di Lecco in tilt

Ma anche le strade del centro urbano di Lecco a un certo punto hanno subito un blocco. Auto  in colonna sui ponti e in via Parini, corso Matteotti, via XI Febbraio, via Amendola verso il ponte Azzone Visconti, come anche sul lungolago verso il ponte Kennedy, e in via Montegrappa e Tonale.

Domani ultimo giorno in zona gialla

Domani, domenica 28 febbraio, vigilia del ritorno in zona arancione della Lombardia decretato per lunedì 1° marzo, si preannuncia un'altra giornata campale.