Sanità

Clinica San Martino: al via un importante ampliamento

Crescono i numeri delle prestazioni effettuate e i progetti.

Clinica San Martino: al via un importante ampliamento
Cronaca Lecco e dintorni, 29 Dicembre 2020 ore 17:12

Un 2020 che difficilmente dimenticheremo, un anno di sfide tutte nuove. Nell’anno della Pandemia il settore sanitario ha fatto davvero la differenza. Il ruolo del privato è stato fondamentale a supporto di una sanità pubblica costantemente sotto pressione.

Clinica San Martino: importante ampliamento

«In Lombardia, le realtà private sono state in grado di sostenere il sistema sanitario pubblico continuando ad offrire servizi specialistici e ambulatoriali di altissima qualità».

Alberto Pedretti, CEO di Clinica San Martino, rappresenta una struttura medica privata polifunzionale presente con tre sedi, una centrale a Malgrate e due poliambulatori a Mese e a Livigno. Una realtà che conta 60 dipendenti e 130 collaboratori, numeri destinati a crescere nei prossimi mesi.

La fotografia di Clinica San Martino oggi, come avete vissuto questo 2020? 

«Questo chiaramente è stato un anno particolare. La nostra struttura era in crescita, durante il 2020 ha visto un aumento esponenziale di richieste. Abbiamo lavorato al meglio per non sospendere l’attività anche nei momenti più difficili. Soprattutto a inizio emergenza, essendo noi una struttura complessa, che prevede più tipologie di interventi, abbiamo dovuto ridurre la nostra offerta, ma siamo comunque riusciti sempre a portare avanti i servizi essenziali ed erogare tutte le prestazioni nella massima sicurezza non solo per il paziente ma anche per i nostri dipendenti e collaboratori».

 Quali sono state le specialità più richieste? 

«Durante l’estate c’è stato un forte incremento delle richieste, essendo stato tutto bloccato per mesi, ma l’aumento è stato trasversale in tutti i campi. Dall’oculistica, all’urologia e la diagnostica per immagini. Inoltre, due branche della medicina in quest’ultimo anno sono sempre state in continua crescita: la Medicina Domiciliare con un servizio attivo in diverse zone della Lombardia, e la Medicina del Lavoro».

 Il 2021 sarà un anno di grandi novità per Clinica San Martino… 

«Assolutamente sì. Abbiamo approfittato di questo periodo di stallo per fare un grosso ampliamento della nostra struttura. A partire da gennaio 2021 infatti la nostra sede centrale avrà quattro piani, con circa una ventina di ambulatori e 3 nuove sale operatorie, che ci porteranno ad avere in totale quattro sale più una di chirurgia ambulatoriale. Inoltre, arriveremo a sette posti letto in degenza. Passeremo da 6mila metri quadri di superficie calpestabile a 8mila. Entrando più nello specifico, un piano, con palestra riabilitativa, sarà dedicato completamente a medicina sportiva, medical fitness e riabilitazione. Un secondo piano sarà dedicato invece all’oculistica, con un ampliamento dell’offerta diagnostica e una sala operatoria dedicata. Insieme anche al settore della medicina estetica, compresa di dermatologia e chirurgia plastica. Per quanto riguarda la chirurgia estetica abbiamo aggiunto anche delle apparecchiature laser di ultima generazione, per poter offrire nuovi servizi come: rimozione di tatuaggi e nei, epilazioni mediche. Infine, un’area all’interno della Clinica San Martino sarà destinata ad una sala conferenze da 50 posti dove verranno organizzati corsi live di formazione dalle sale operatorie, sia per la formazione del personale, che per specialisti dedicati all’apprendimento di nuove metodologie».

 Prospettive a lungo termine?

«Sicuramente migliorare l’esperienza del paziente all’interno delle strutture, per rendere, per quanto possibile, confortevoli questi momenti. Il nostro obiettivo è quello di andare a pieno regime con i nuovi servizi attivati entro il 2022, offrendo un servizio d’eccellenza in grado di fornire risposte complete a 360 gradi per qualunque tipo di esigenza del paziente. Dopodiché abbiamo in progetto l’aumento delle sedi esterne, nello specifico il filone odontoiatrico, che si definirà come Clinica San Martino Dental».