Incredibile

Choc in Brianza: si schianta e l’auto va in fiamme, uomo salvato da un passante – FOTO e VIDEO

E' successo stanotte a a poca distanza dalla Statale 36. 34enne denunciato per guida in stato di ebbrezza

Brianza, 23 Ottobre 2020 ore 12:02

Choc in Brianza: si schianta e l’auto va in fiamme, uomo salvato da un passante. Come raccontano i colleghi di primamonza.it è successo questa notte  in via Mattei a Lissone. L’incidente si è verificato in frazione Aliprandi, a poca distanza dalla Statale 36.

Si schianta e poi l’incendio

Questa notte, poco dopo le 23, un uomo di 34 anni residente a Giussano è stato salvato dopo che la sua Renault Clio si è schiantata e ha preso fuoco a causa di un incidente in via Mattei, in zona Aliprandi verso lo svincolo della ss36

Il 34enne avrebbe infatti perso il controllo del mezzo terminando la corsa contro la rotatoria. Immediatamente l’auto ha poi preso fuoco, tanto che le fiamme hanno subito inghiottito il mezzo e l’uomo che si trovava all’interno dell’abitacolo.

L’intervento di un passante

Provvidenziale è stato però l’intervento di Asank, un 37enne di origini straniere che lavora come dipendente in un centro commerciale, che ha assistito alla scena e è prontamente intervenuto.

L’uomo con un sasso ha quindi frantumato il vetro del parabrezza del veicolo riuscendo a salvare il 34enne che si trovava ancora chiuso dentro al mezzo.

L’uomo non voleva scendere, ho provato ad aprire la porta ma era chiuso dentro. Così ho preso un sasso, ho rotto il vetro, gli ho tolto la cintura e lo ho fatto uscire.

Queste le parole dell’uomo – che ha salvato l’automobilista – rilasciate pochi minuti dopo l’intervento. Alla scena hanno assistito anche decine di residenti che, dalle loro finestre hanno seguito il lavoro dei Vigili del fuoco di Lissone. Sul posto anche i Carabinieri, un’automedica e un’ambulanza del Seregno Soccorso.

Per il 34enne non è stato necessario il trasporto in ospedale.

Denunciato per guida in stato di ebbrezza

Il 34enne, residente a Giussano, è stato quindi denunciato per guida in stato di ebbrezza dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Desio intervenuti sul posto. I militari sono intervenuti in via Mattei a Lissone, dove l’uomo, dopo aver perso il controllo dell’auto, è andato a collidere contro la cartellonistica di una rotatoria. A causa dell’impatto all’interno dell’auto hanno iniziato a propagarsi le fiamme. I Carabinieri, subito intervenuti, notando l’evidente stato di ubriachezza dell’uomo, lo hanno sottoposto al test dell’etilometro riscontrando un tasso di quasi 4 volte superiore al limite consentito. Per lui, scontato, ritiro della patente e deferimento all’Autorità giudiziaria.

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VIDEO

Le impressionanti foto

6 foto Sfoglia la gallery
Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia