Cartellino rosso: società sportiva multata dall'arbitro? No dal Comune

Un qui pro quo costato caro....

Cartellino rosso: società sportiva multata dall'arbitro? No dal Comune
Casatese, 27 Novembre 2018 ore 17:51
Cartellino rosso: società sportiva multata dall'arbitro? No dal Comune. E' successo nei giorni scorsi a Missaglia.

Società sportiva multata

Mille euro in meno, da sottrarre ai contributi per l’Inverno dello Sportivo, per aver utilizzato il palazzetto fuori dagli orari consentiti.  E’ davvero singolare la pena subita dalla Pallavolo Missaglia, che se l’è vista comminare dall’Amministrazione comunale in seguito a delle segnalazioni pervenute da un’altra società sportiva missagliese. Il tutto pare essere legato alla mancata convocazione della consueta riunione di inizio anno, durante la quale le associazioni si organizzano per gli orari di utilizzo delle strutture.

Un qui pro quo costato caro

Ma cosa è successo? In pratica la riunione per organizzare i turni non si è tenuta e i dirigenti del volley si sono attenuti agli orari dell’anno precedente. Peccato che questo abbia fatto storcere il naso a qualcuno. La vicenda è poi finita sul tavolo del sindaco. E da lì è scattata la sanzione Il presidente della società  assicura Pizzagalli: «Errore commesso in buona fede, abbiamo rischiato l’espulsione...»

Tutti i particolari sul Giornale di Merate in edicola da oggi, martedì 27 novembre. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Merate” dallo store.