Menu
Cerca
Iniziativa

Carenno Ideale: una mascherina per i bimbi dai 2 ai 10 anni

L’idea alla base dell’iniziativa è stata suggerita al gruppo Carenno Ideale dal buon esempio di un’imprenditrice tessile Monica Mellesi che alcune settimane fa ha donato a sua volta al Comune di Dervio ben 200 mascherine

Carenno Ideale: una mascherina per i bimbi dai 2 ai 10 anni
Cronaca Valle San Martino, 25 Aprile 2020 ore 16:14

Nei prossimi giorni tutti i bambini di età compresa tra i 2 e i 10 anni riceveranno direttamente a casa una mascherina di protezione pensata appositamente per loro e donata dal gruppo consiliare Carenno Ideale per far fronte, adeguatamente protetti, alla fase di prossima riapertura che ci aspetta.

Una mascherina a tutti i bambini dai 2 ai 10 anni

L’idea alla base dell’iniziativa è stata suggerita al gruppo Carenno Ideale dal buon esempio di un’imprenditrice tessile Monica Mellesi che alcune settimane fa ha donato a sua volta al Comune di Dervio ben 200 mascherine confezionate dal suo laboratorio “Merrymama”, specializzato nella realizzazione di prodotti per l’infanzia. “In questo momento di grave emergenza, dobbiamo trovare la forza non sono per noi, ma anche per aiutare gli altri – hanno sottolineato  i consiglieri Livia Valentini, Stefano Rosa e Pierfrancesco Mazzoleni – Tutti noi di Carenno Ideale siamo genitori di bimbi molto piccoli e in questo momento così particolare abbiamo pensato di fare qualcosa proprio per i nostri bambini, per i più piccoli che nonostante tutto quello che sta succedendo ci sorprendono ogni giorno con la loro capacità di adattarsi ai cambiamenti e con la loro resilienza”.

Le consegne dalla prossima settimana

Così il Gruppo Consiliare Carenno Ideale ha pensato di coinvolgere proprio Monica Mellesi, chiedendole di realizzare 110 mascherine in tessuto antibatterico lavabile e riutilizzabile; una parte di esse è stata realizzata in taglia XS per i bambini frequentanti la scuola dell’infanzia e una parte in taglia S per i bambini frequentanti la scuola primaria. Le mascherine saranno consegnate, a partire da lunedì 27 aprile, direttamente ai bambini presso le loro abitazioni.