Menu
Cerca
Valmadrera

Buoni spesa Coronavirus, si raccolgono le richieste

Le domande si possono presentare da domani, 3 aprile. il contributo destinato alle famiglie in difficoltà può arrivare a un massimo di 600 euro

Buoni spesa Coronavirus, si raccolgono le richieste
Cronaca Lecco e dintorni, 02 Aprile 2020 ore 18:24

L’Amministrazione di Valmadrera raccoglie le richieste per i buoni spesa messi a disposizione del Governo per l’emergenza Coronavirus. Il contributo economico per far acquistare alle famiglie in difficoltà beni di prima necessità a Valmadrera ammonta a 60mila euro.

I buoni vanno ai nuclei in difficoltà

La competenza in merito all’individuazione della platea dei beneficiari ed il relativo contributo è, in base all’ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, attribuita all’Ufficio dei Servizi Sociali di ciascun Comune che individua  i beneficiari tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e i nuclei in stato di bisogno.

Il valore dei buoni spesa dipende dalla composizione famigliare

L’importo del buono spesa varia a seconda della composizione del nucleo familiare (risultante
dall’anagrafe comunale); è pari a €. 100,00 per ogni componente, fino ad un massimo di €.
600,00. Il contributo a persona sarà integrato di € 50,00 nel caso di bambini minori di 3
anni, anziani non autosufficienti, disabili. Valutabili anche le maggiori spese alimentari in
presenza di gravi intolleranze e allergie alimentari certificate. Il buono spesa verrà erogato sotto forma di spesa domiciliare.

Buoni spesa: le domande si presentano dal 3 aprile

Verranno inizialmente aperte 3 “finestre temporali” in cui le famiglie potranno richiedere il
contributo: 1^finestra dal 3 aprile al 10 aprile 2020; 2^finestra dal 14 aprile al 17 aprile;
3^finestra dal 20 al 24 aprile 2020.
Il richiedente potrà contattare l’assistente sociale del Comune di Valmadrera dalle ore 9.00
alle ore 13.00 durante le finestre temporali indicate componendo il seguente numero di
cellulare: 347 6584508. Prima di contattare l’operatore, si chiede gentilmente di leggere quanto indicato nei “Criteri per la richiesta del buono spesa”, reperibili sul sito del Comune di Valmadrera.
Durante la comunicazione telefonica il richiedente dovrà dichiarare lo stato di bisogno e
trasmettere, via mail all’indirizzo sportello@comune.valmadrera.lc.it il modello di
autocertificazione predisposto (anche privo di firma autografa). Qualora il richiedente non sia
in possesso di una casella di posta elettronica, si concorderà con l’assistente sociale un’altra
modalità di trasmissione.

Il Comune: “Abbiate pazienza”

“Si chiede gentilmente a tutti i cittadini di avere pazienza e fiducia nei confronti degli operatori coinvolti in questo specifico servizio – fanno sapere dal Comune – La volontà dell’Amministrazione comunale è quella di soddisfare tutte le richieste nel minor tempo possibile”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli