Menu
Cerca
Ispettorato del lavoro e militari di Cremella

Blitz dei Carabinieri in un’azienda di aerei ultraleggeri: multa e sospensione dell’attività

Sono stati trovati tre lavoratori impiegati in nero.

Blitz dei Carabinieri in un’azienda di aerei ultraleggeri: multa e sospensione dell’attività
Cronaca Casatese, 10 Aprile 2020 ore 18:37

Blitz dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Lecco, unitamente a quelli della Stazione di Cremella, in un’azienda che si occupa di progettazione e costruzione aerei e veicoli ultraleggeri. Sono stati trovati tre lavoratori in nero e l’attività è stata di conseguenza sospesa.

Blitz in un’azienda che costruisce aerei ultraleggeri

Stando a quanto comunicato dal Nucleo Ispettorato del lavoro di Lecco, l’intervento dei militari è avvenuto oggi, venerdì 10 aprile 2020, in una società di progettazione e costruzione aerei e veicoli ultraleggeri ubicata nel territorio casatese, la cui prosecuzione dell’attività era stata autorizzata dalla Prefettura di Lecco ai sensi del DPCM 22 marzo 2020. I Carabinieri hanno deferito in stato libertà all’Autorità giudiziaria il presidente del Consiglio di Amministrazione dell’azienda per aver occupato 2 lavoratori stranieri privi di regolare permesso soggiorno, oltre che per violazione delle norme del Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro, con riferimento alla mancata visita medica dei lavoratori e formazione sull’attività svolta e rischi connessi. Nella circostanza, il personale operante adottava il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, poiché veniva constata la presenza d 3 lavoratori occupati “in nero”. Sono state comminate ammende pari a 13.759 euro e sanzioni amministrative per un importo di euro 36.560 euro.