Cronaca
Valmadrera

Sostieni la Croce Rossa... bevendo una birra

La Fest in Val è stata cancellata, ma gli organizzatori mettono in vendita bottiglie di "Crapuna" per raccogliere fondi da devolvere in beneficenza e finanziare l'edizione 2021 del festival

Sostieni la Croce Rossa... bevendo una birra
Cronaca Lecco e dintorni, 10 Giugno 2020 ore 17:43

La Fest in Val, tradizionale festival della musica e del cibo in strada di Valmadrera, è stata cancellata, ma la solidarietà non si ferma.

In vendita la classica birra "Crapuna"

Nonostante l'edizione 2020 della manifestazione sia stata annullata a causa del Covid, gli organizzatori hanno deciso di mettere comunque in vendita "La Crapuna”, ovvero la birra ufficiale della manifestazione, creata dal maestro birraio Alessandro Andreotti del birrificio Dulac di Galbiate. Questo per raccogliere fondi a sostegno della Croce Rossa. Sono state imbottigliate 1500 bottiglie da 33cl di un’ottima Fruit Ale aromatizzata al ribes nero, con una ricetta 2020 ulteriormente affinata e studiata nei minimi particolari. “La Crapuna” viene proposta nella confezione da 6 bottiglie, al costo di 24 euro, e nella confezione da 12 bottiglie al costo di 45 euro. E’ possibile ordinare le confezioni sul sito https://www.turismovalmadrera.it/birra-crapuna. Maggiori informazioni sono disponibili sulla nostra pagina Facebook “Fest in Val".

Il presidente: "Un piccolo aiuto per combattere il Covid"

"Abbiamo deciso di devolvere una parte dell’importo raccolto dalla vendita alla Croce Rossa Italiana di Valmadrera, quale realtà da aiutare nell’emergenza Covid" spiega il presidente di UGT Valmadrera Christian Vassena - mentre il resto verrà totalmente investito nell’edizione 2021 di Fest in Val: più la berrete, più grande sarà l’evento! Sostenete Fest in Val, sostenete la vostra comunità locale, il vostro festival sotto casa, la passione di un gruppo di amici che, dopo una giornata di lavoro e senza scopo di lucro, si prodiga senza sosta per regalarvi tre serate di sano divertimento".