Menu
Cerca

Bar stazione assaltato da un’orda di ragazzini LA TESTIMONIANZA

La testimonianza della barista.

Bar stazione assaltato da un’orda di ragazzini LA TESTIMONIANZA
Cronaca Valle San Martino, 26 Marzo 2018 ore 14:14

Bar stazione assaltato da un’orda di ragazzini. E’ successo mercoledì scorso a Calolziocorte.

Bar stazione assaltato

Il gruppo, composto da una ventina di giovanissimi di età compresa fra i 15 e i 17 anni ha  letteralmente fatto irruzione – come un’orda di cavallette – nel bar della stazione gestito dalla famiglia Pizzolato.I giovani si soni avventati sulla merce arraffando di tutto.

La testimonianza

«Abbiamo cercato di riprenderci quello che era nostro, ma più di tanto non siamo riuscite fare. Di certo non potevamo mettere le mani in tasca a dei ragazzini». Antonella Pizzolato ha chiamato i carabinieri che sono arrivati sul posto con una gazzella. «Una volta usciti dal bar, questi sfaccendati si sono pure messi a tirare sassi lungo la strada.

Il commento

“Oltre alla Baby Gang , allo spaccio, alle violenze sui treni e alla status di degrado che alcune zone hanno, sia sul Lungo lago Lavello zona cartiera che vicino alla stazione treni, ora abbiamo anche chi entra nei locali prende quello che vuole e esce senza pagare e poi per concludere si diverte a tirare i sassi in mezzo alla strada” commenta il caloziese Roberto Gagliardi,  Delegato Nazionale del movimento Giovanile di Forza Italia. “Calolziesi o non Calolziesi importa ben poco.  Quello che deve interessare è la situazione di abbandono totale che i cittadini , commercianti, pendolari subiscono settimanalmente”.

 La rabbia

“Ora con questo ultimo episodio é chiaro che Calolziocorte é vista da chi e’ abituato a compiere questi gesti come una cittadina attrattiva di sfogo e svago  per svolgere qualsiasi attività criminale/vandalica” prosegue Gagliardi. “Ormai é da mesi e mesi che chiediamo come Forza Italia maggiore intervento e presa a carico da parte di questa amministrazione per garantire maggiore sicurezza a tutto il territorio, ma la situazione resta uguale e inalterata . Ora speriamo che con l’arrivo delle elezioni ci possa essere una svolta e una ventata d’aria di centrodestra che possa cambiare questa situazione intollerabile”.

Tutti i particolari sul  Giornale di Lecco in edicola da lunedì 26  marzo. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli