Il dramma si è trasformato in tragedia

Arresto cardiaco in montagna: non ce l’ha fatta il giovane soccorso ieri sul Monte Barro

Enrico Cioccarelli aveva solo 26 anni

Arresto cardiaco in montagna: non ce l’ha fatta il giovane soccorso ieri sul Monte Barro
Lecco e dintorni, 29 Giugno 2020 ore 12:30

Il dramma si è trasformato in tragedia. Non ce l’ha fatta Enrico Cioccarelli, il 26enne di Milano colpito ieri da un devastante arresto cardiaco mentre stava facendo una escursione sul Monte Barro.

Arresto cardiaco in montagna: non ce l’ha fatta il 26enne soccorso ieri sul Monte Barro

Nonostante il tentativo disperato dei medici di salvargli la vita, il giovane si è spento nella serata di ieri, domenica 28 giugno 2020 all’ospedale Manzoni di Lecco dove era stato trasportato con il codice rosso di massima gravità. Subito infatti i sanitari si erano resi conto della criticità del quadro clinico del giovane. Cioccarelli ieri si trovava un località  San Michele con un amico quando si è sentito male e si è accasciato al suolo. La richiesta di aiuto è scattata intorno alle 13.30. Per soccorrerlo si sono mobilitati gli uomini del 118 e  i volontari della Croce Rossa di Galbiate. All’arrivo dei sanitari il giovane era in arresto cardiaco. Subito sono state messe in atto le manovre rianimatorie. Quindi la disperata corsa al Manzoni dove però il cuore di Enrico ha cessato di battere per sempre.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia