Menu
Cerca
Bosisio Parini

Appello del La Nostra Famiglia: “Aiutateci ad assistere in sicurezza i bambini”

La presidente: "Potete aiutarci ad acquistare i dispositivi di protezione ed a garantire l'attività a distanza messa in campo facendo una donazione".

Cronaca Oggionese, 02 Aprile 2020 ore 15:46

Accoratp appello dell’associazione La Nostra Famiglia che è presente anche a Bosisio Parini.

LEGGI ANCHE I morti nel Lecchese: secondo l’analisi dell’Istat drammatico aumento rispetto allo scorso anno I DATI

Assistenza ai bambini: l’appello

Un invito a sostenere le attività portate avanti dall’associazione “La Nostra Famiglia”, in particolare la cura ai più piccoli, soggetti fragili in un contesto difficile come quello attuale. E’ quello lanciato dalla presidente Luisa Minoli tramite l’hashtag #proteggiamoli

“Nelle condizioni drammatiche che gli ospedali stanno vivendo i nostri Poli Ospedalieri di Bosisio Parini, Conegliano-Pieve di Soligo e Brindisi e l’Unità Operativa Sindrome da Maltrattamento di Ostuni insieme ai Servizi Residenziali Socio-Sanitari di Bosisio Parini e Conegliano continuano la loro attività prestando cure a bambini in evidente condizione di fragilità e quindi fortemente esposti ai rischi del virus. Per questo vogliamo proteggerli, mentre continuiamo a garantire i loro percorsi di cura e riabilitazione.

Il progetto lombardo di assistenza a distanza

“Per La Nostra Famiglia infatti ogni bambino è importante e anche per questo in Lombardia i nostri Centri di Riabilitazione funzionano con il progetto #LaNostra FamigliaE’conTE assistendo a distanza, grazie a tutte le tecnologie disponibili, le famiglie che non possiamo lasciare sole soprattutto quando hanno bambini e ragazzi che le impegnano fortemente non potendo uscire di casa”.

Oggi l’attenzione di tanta generosità che l’Italia ha nuovamente dimostrato è rivolta soprattutto alle strutture che sono in prima linea nella cura dei malati di Covid 19:

“Ma vi chiediamo anche noi di aiutarci a proteggere i bambini, i loro genitori e medici, infermieri e tutti gli operatori che se ne prendono cura e a sostenere l’attività a distanza che non abbiamo la certezza ci sarà riconosciuta dall’Ente Pubblico”.

Ecco come si può dare una mano

“Potete aiutarci ad acquistare i dispositivi di protezione ed a garantire l’attività a distanza che  abbiamo messo in campo facendo una donazione, senza uscire di casa, con un bonifico sull’ IBAN  IT 86 B 0569 62290 0000003936X96 con la causale :Proteggiamoli dal COVID-19.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli