Cronaca
Buone Notizie

Anziana coppia sola, l'agente Virgilio fa loro la spesa

Romeo e Lucia, marito e moglie avevano chiesto aiuto telefonando alla Polizia Stradale. Ha risposto loro l’Agente Scelto Virgilio

Anziana coppia sola, l'agente Virgilio fa loro la spesa
Cronaca Lago, 28 Novembre 2020 ore 10:04

Anziani e soli, non sapendo a chi rivolgersi per provvedere alla spesa avevano telefonato alla Polizia Stradale di Bellano. Non esattamente un numero verde per l'emergenza sanitaria in corso, ma è proprio qui che hanno trovato un angelo custode.

"Esserci sempre", non solo un motto

La commovente storia di Lucia e Romeo e dell'agente Giuseppe Virgilio è stata resa nota dalla stessa Polizia Stradale di Bellano. "Nello svolgersi della quotidiana attività di un operatore di Polizia ci sono momenti in cui 'esserci sempre'  non è solo un motto, ma uno stile che contraddistingue la vita dei poliziotti".

Spesa  a domicilio per Lucia e Romeo

Lucia e Romeo sono due anziani residenti nel Comune di Bellano che in questo delicato periodo, non potendo contare sulla vicinanza di congiunti, si erano trovati in difficoltà nello svolgimento delle quotidiane attività, prima fra tutte la possibilità di approvvigionarsi di beni di prima necessità. Da qui la richiesta telefonica di aiuto alla Polizia Stradale di Bellano, per conoscere se presso il Comune di Bellano vi fosse la possibilità di effettuare la spesa con consegna a domicilio.

L'agente Virgilio volontario fuori servizio

Chi riceve la telefonata è l’Agente Scelto Giuseppe Virgilio che, con spirito altruistico e grande sensibilità non esita un secondo a mettersi a disposizione dei due anziani, garantendo loro che al termine del servizio li avrebbe ricontattati e sarebbe andato a fare la spesa per loro conto, recapitandogliela al domicilio. E così è stato. Anche nei giorni a seguire Giuseppe, libero dal servizio, si è messo a disposizione dei due anziani per fare loro la spesa.

Lucia e Romeo hanno voluto ringraziare per la sua sensibilità Giuseppe, poliziotto, indirizzando una lettera, scritta di pugno al Questore di Lecco.