Ambrogino d’oro ecco i benemeriti di Merate

Il Comune assegnerà quattro benemerenze e un encomio alla memoria.

Ambrogino d’oro ecco i benemeriti di Merate
Meratese, 01 Dicembre 2017 ore 09:09

Ambrogino d’oro, i nomi dei cittadini benemeriti.

Ambrogino d’oro, Merate premia i suoi cittadini illustri

Carlo Arlati, volontario della parrocchia; padre Nicola Mapelli, direttore del Museo Etnologico Vaticano; Antonio Mandelli, storico presidente dell’As Merate ed Ernico Sangiorgio, noto commerciante del centro, che ha festeggiato quest’anno il 70° di attività.  Sono i quattro cittadini meratesi a cui l’Amministrazione comunale assegnerà quest’anno l’importante benemerenza dell’Ambrogino d’oro.

Encomio alla memoria di Anna Bianchi

Un encomio verrà invece assegnato alla memoria dell’avvocato Anna Bianchi, scomparsa di recente e pilastro portante dell’associazionismo cittadino. Fondatrice e prima presidente del Soroptimist Club Merate, Anna Bianchi era stata anche tra i fondatori dell’associazione Faresalute Onlus. Come da tradizione i riconoscimenti saranno consegnati nel giorno della festa del santo Patrono, il 7 dicembre, alle 16, nell’auditorium municipale di piazza degli Eroi.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia