Menu
Cerca

Allerta rischio incendi nei boschi del Lecchese

Allerta della Protezione Civile

Allerta rischio incendi nei boschi del Lecchese
Cronaca Lecco e dintorni, 23 Aprile 2018 ore 13:05

L’inquinamento non è l’unica conseguenza di queste giornate di sole e caldo. La sala operativa della Protezione civile di Regione Lombardia ha infatti emesso un avviso di criticità moderata (codice arancione: preallarme) per rischio incendi boschivi nell’area omogenea F05 ovvero nelle province di Lecco e Como.

Rischio incendi

“Il rialzo termico degli ultimi 7 giorni, in assenza di precipitazioni, ha determinato finora un aumento del pericolo fino a “molto alto” per quanto riguarda il solo combustibile fine (strato superficiale di lettiera di sottobosco). Invece oggi, lunedì 23 aprile , la persistenza di condizioni anomalmente calde produrrà anche un progressivo aumento del pericolo finora “medio” o localmente “alto” per il combustibile di media taglia o di humus superficiale, portando progressivamente a condizioni sempre più asciutte” si legge nella nota della Protezione Civile Regionale.”Ciò significa un aumento del pericolo generale fino ad “alto”, in particolare nelle ore di massimo riscaldamento e massima ventilazione di brezza. Si segnalano pertanto condizioni favorevoli allo sviluppo e alla propagazione di incendi boschivi sui settori Alpini e Prealpini, dove la copertura nevosa è ormai assente”.

Per evitare un incendio

  • Non gettare mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi, possono incendiare l’erba secca
  • E’ proibito e pericoloso accendere il fuoco nel bosco. Usa solo le aree attrezzate. Non abbandonare mai il fuoco e prima di andare via accertati che sia completamente spento
  • Se devi parcheggiare l’auto accertati che la marmitta non sia a contatto con l’erba secca. La marmitta calda potrebbe incendiare facilmente l’erba
  • Non abbandonare i rifiuti nei boschi e nelle discariche abusive. Sono un pericoloso combustibile
  • Non bruciare, senza le dovute misure di sicurezza, le stoppie, la paglia o altri residui agricoli. In pochi minuti potrebbe sfuggirti il controllo del fuoco.

Quando l’incendio è in corso

  • Se avvisti delle fiamme o anche solo del fumo telefona al 1515 per dare l’allarme. Non pensare che altri l’abbiano già fatto. Fornisci le indicazioni necessarie per localizzare l’incendio
  • Cerca una via di fuga sicura: una strada o un corso d’acqua. Non fermarti in luoghi verso i quali soffia il vento. Potresti rimanere imprigionato tra le fiamme e non avere più una via di fuga
  • Stenditi a terra in un luogo dove non c’è vegetazione incendiabile. Il fumo tende a salire e in questo modo eviti di respirarlo. Se non hai altra scelta, cerca di attraversare il fuoco dove è meno intenso per passare dalla parte già bruciata. Ti porti così in un luogo sicuro. Ma ricorda: solo se non hai altra scelta!
  • L’incendio non è uno spettacolo, non sostare lungo le strade; intralceresti i soccorsi e le comunicazioni necessarie per gestire l’emergenza.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli