Allerta meteo: scatta il codice arancione per il vento forte

I venti, fin dalle prime ore di oggi, venerdì 15 novembre 2019,  raggiungeranno in pianura intensità medie orarie comprese tra 30 e45 km/h, localmente fino a 50 km/h (raffiche tra 55 e 75 km/h)

Allerta meteo: scatta il codice arancione per il vento forte
Lecco e dintorni, 15 Novembre 2019 ore 07:03

Allerta meteo: scatta in codice arancione per il vento forte nelle province di Como e Lecco. A segnalarlo è la Sala Operativa della Protezione civile della Lombardia.  Non solo ma fino alle 18 di oggi è in vigore un allerta gialla, quindi di minore “intensità” per rischio idrogeologico.

LEGGI ANCHE Allagamenti e piante pericolanti: super lavoro dei Vigili del Fuoco di Lecco

Allerta meteo: scatta il codice arancione per il vento forte

I venti, fin dalle prime ore di oggi, venerdì 15 novembre 2019,  raggiungeranno in pianura intensità medie orarie comprese tra 30 e 45 km/h, localmente fino a 50 km/h (raffiche tra 55 e 75 km/h); in montagna a quote tra i 700 e i 1500 metri velocità medie orarie tra 45 e 90 km/h (con velocità medie orarie più elevate a quote oltre i 1500 metri). Quindi i venti tenteranno ad una attenuazione in rotazione da ovest sulla Pianura, ancora dai quadranti meridionali in quota.

La pioggia

Nelle prime ore di oggi rime ore di domani le precipitazioni potranno assumere anche carattere di rovescio e/o temporale.

La neve

E’ previsto un limite neve a quote tra 800 e 1000 metri circa, possibile localmente a quote attorno ai 600 metri. Proprio in considerazione delle condizioni meteo e della stato di innevamento  già ieri il Soccorso Alpino aveva invitato tutti gli amanti della montagna a prestare la massima attenzione e ad agire con prudenza.

LEGGI ANCHE Il Soccorso Alpino mette in guardia: attenzione alle previsioni e alla neve

Per segnalare situazioni critiche sul territorio, contattare la Sala Operativa Regionale di Protezione Civile al numero verde 800 061 160.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia