Cronaca
Maxi mobilitazione

Allarme suicidio al ponte di Paderno: nuovo giorno di ricerche

Tra la sponda di Paderno e quella di Calusco d'Adda anche questa mattina c'è un grande spiegamento di mezzi dei Vigili del fuoco.

Allarme suicidio al ponte di Paderno: nuovo giorno di ricerche
Cronaca Meratese, 11 Giugno 2022 ore 09:28

Nuovo giorno di ricerche al ponte San Michele dopo l'allarme suicidio scattato giovedì. Tra la sponda meratese e quella di Calusco d'Adda anche questa mattina c'è un grande spiegamento di mezzi dei Vigili del fuoco.

Allarme suicidio, ricerche in corso

L'allarme era scattato alle prime ore del mattino di giovedì 9 giugno, quando sul ponte San Michele era stata rinvenuta la bicicletta di proprietà di un uomo che si era allontanato da casa proprio quella mattina. Nel cestino i documenti e un biglietto. Dopo la segnalazione, si è messa in moto la macchina dei soccorsi: a Paderno si erano precipitati i Carabinieri della Compagnia di Merate, gli agenti della Polizia Locale e diverse squadre dei Vigili del fuoco, oltre a un'autoambulanza il cui intervento è risultato ovviamente inutile.

Per tutta la giornata di giovedì sono state perlustrate le acque dell'Adda, senza tuttavia trovare tracce del corpo dell'uomo che si sarebbe gettato nel vuoto dal viadotto tristemente noto per i suicidi. Anche ieri, venerdì, le ricerche sono andate a vuoto. Sono dunque riprese alle 8 di questa mattina e proseguiranno per tutta la giornata.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter