Cronaca
Giallo sul lago

Alberto Ongania scomparso da venerdì, ricerche coi droni e anche nel lago

Un mistero, quello della sparizione di Ongania, reso ancora più fitto dal fatto che i documenti dell'uomo sono stati ritrovati nella sua abitazione.

Alberto Ongania scomparso da venerdì, ricerche coi droni e anche nel lago
Cronaca Lago, 16 Novembre 2022 ore 09:34

Dal cielo, coi droni e anche nel lago con la pilotina dei Carabinieri che ha perlustrato lo specchio di Lario tra Varenna e Bellano. Continuano le ricerche di Alberto Ongania, il cuoco di Perledo  scomparso ormai da venerdì 11 novembre 2022.

Alberto Ongania scomparso da venerdì, ricerche coi droni e anche nel lago

Al momento le forze dell'ordine, impegnate nelle ricerche insieme ai Vigili del fuoco e ai tecnici della Diciannovesima delegazione lariana del Soccorso Alpino, hanno raccolto diverse segnalazioni su presunti avvistamenti del 53enne,  cuoco al Crotto di Bologna, frazione di Perledo, ma l'uomo risulta introvabile. Anche alcune telecamere hanno immortalato l'uomo, in più momenti della giornata di venerdì, a Perledo.

Un mistero, quello della sparizione di Ongania, reso ancora più fitto dal fatto che i documenti dell'uomo sono stati ritrovati nella sua abitazione. Una anomalia, a detta dei parenti, visto che il 53enne non usciva mai di casa senza la carta di identità.

scomparso ongania

Non solo, ma ne frattempo il profilo facebook dell'uomo, per evitare speculazioni, è stato temporaneamente reso inaccessibile.

Nuova giornata di operazioni

 

Le ricerche intanto, sospese durante la notte,  proseguono anche nella giornata di oggi, mercoledì 16 novembre 2022. I Vigili del fuoco hanno messo in campo squadre SAF (speleo alpino fluviali ), TAS ( topografia applicata al soccorso) e anche il  mezzo UCL che funge da posto comando avanzato e sala operativa mobile.

Si cerca qualsiasi tipo di informazione

Chiunque avesse informazioni utili può contattare le forze dell'ordine o il fratello dello scomparso,  Renato Ongania, al numero 331 9410396.

Seguici sui nostri canali